Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Treviso, Federica Franzoso lascia dopo 9 anni: il suo bilancio

CAMBIO ALLA POLIZIA LOCALE, MANFREDONIA NUOVO COMANDANTE

Ingegnere 49enne, dirige lo Sportello unico attività produttive


TREVISO - Cambio della guardia alla Polizia Locale di Treviso. La guida dei vigili urbani passa a Roberto Manfredonia, ingegnere, 49 anni, sposato con due figli, dal 1998 dirigente dello Sportello unico attività produttive ed edilizia (di cui conserverà la responsabilità). Prende il posto di Federica Franzoso, che dopo nove anni (era entrata in servizio il 31 dicembre 2005) passa a dirigere i settori Servizi sociali e demografici, scuola e cultura. Stamattina, nel comando di via Castello d'amore, il passaggio di consegne, anche se il nuovo comandante entrerà ufficialmente in carica da lunedì prossimo. Un bilancio positivo quello che Federica Franzoso traccia del suo mandato, con alcuni interventi di grande impegno, come l'incendio allo stabilimento De Longhi di Fiera, e nonostante le diatribe tra alcuni colleghi, con corollario di lettere anomime e microspie nella sede del comando. Una vicenda che l'ha molto amareggiata, ricorda l'ormai ex comandate, in primo luogo perchè queste persone “hanno messo in cattiva luce l'intero categoria”.
Tra le soddisfazioni da ricordare, ancor più delle grandi operazioni, Franzoso cita “le lettere e i biglietti di ringraziamento, per essere riusciti ad aiutare qualche anziano o qualche persona sola, senza fare chissà quali gesti, ma magari semplicemente dicendo loro una parola di conforto”.
Tra gli obiettivi prioritari del nuovo dirigente c'è proprio rafforzare il rapporto tra la Municipale e i cittadini, oltre a valorizzare le professionalità di cui, ribadisce, la Polizia locale trevigiana è ricca.


Galleria fotograficaGalleria fotografica