Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, 40enne interviene, lo mette faccia a terra e lo consegna ai carabinieri

ANZIANA RAPINATA: BABY-BANDITO ARRESTATO DA UN PASSANTE

Balordo aggredisce la donna nel sottopasso ferroviario di via Manin


CONEGLIANO - Ha inseguito un ragazzo ucraino 18enne che aveva poco prima rapinato un'anziana, lo ha bloccato faccia a terra e infine ha consegnato ai carabinieri il malvivente. Protagonista di questo gesto un 40enne di Susegana. L'episodio è avvenuto venerdì mattina a Conegliano, lungo il sottopasso ferroviario di via Manin. Un'anziana stava rincasando dopo aver fatto la spesa al mercato ed è stata avvicinata alle spalle dal giovane rapinatore che le ha strappato dal collo due collane, tra cui una d'oro. La donna ha cercato, inutilmente, di fare resistenza, ferendosi leggermente. Mentre il malvivente si stava allontanando verso via Colombo, un automobilista che passava nell’altro senso di marcia, il 40enne appunto, ha assistito alla scena. Dopo aver messo le quattro frecce l'uomo ha fermato la macchina a bordo strada, si è messo ad inseguirlo riuscendo a bloccarlo di lì a pochi metri, mettendolo faccia a terra in una perfetta mossa di immobilizzazione, senza procurarli nemmeno un graffio. Sul posto, nella'arco di pochi minuti, è giunta una pattuglia dei carabinieri. Dopo aver chiarito subito come erano andati i fatti, i militari hanno trasportato il rapinatore in caserma. Prima di formalizzare la denuncia i militari hanno accompagnato l’anziana signora al pronto soccorso per essere subito medicata. Il 18enne, un ucraino ma cittadino italiano da poco domiciliato a Conegliano e con qualche piccolo precedente, è stato dichiarato in arresto e portato in carcere a Santa Bona in attesa della convalida e le relative decisioni della procura della Repubblica di Treviso.