Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le accuse sono atti sessuali su minori e abuso dei mezzi di correzione

PRESUNTI ABUSI ALL'ASILO: SONO TRE LE MAESTRE INDAGATE

Nei prossimi giorni via all'incidente probatorio


TREVISO - Sale a tre il numero delle maestre indagate nell'inchiesta, coordinata dal pubblico ministero Iuri De Biasi, sui presunti abusi sessuali commessi ai danni di alcuni bimbi che frequentano l'asilo di San Paolo a Treviso. Le tre insegnanti sono iscritte nel registro degli indagati e sono accusate a vario titolo di atti sessuali su minori ed abuso dei mezzi di correzione. Nei confronti di una quarta maestra, tra quelle denunciate dai genitori, il pm ha ritenuto non vi fossero elementi per procedere nei suoi confronti. Nei prossimi giorni si svolgerà intanto l'incidente probatorio: sono otto i bimbi che saranno sentiti nel corso di un'udienza protetta a cui prenderà parte il giudice per le indagini preliminari, un neuropsichiatra infantile, uno psicologo, i legali delle due maestre indagati ed eventualmente un consulente nominato dalla difesa. L'obiettivo del pubblico ministero Iuri De Biasi che è titolare del fascicolo d'indagine è quello di chiudere in tempi brevi (probabilmente già entro fine giugno) l'inchiesta, proprio per la tutela dei minori.