Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento al Bastione di San Marco, sabato il clou della manifestazione

DA VENERDÌ A TREVISO L'ELVIS DAY

Il più grande raduno dedicato al re del Rock’n’Roll


TREVISO - Venerdì 19 giugno inizia il più grande raduno europeo dedicato al re del Rock’n’Roll, l’Elvis Days, la tre giorni che porterà la magia dei mitici anni Cinquanta e Sessanta a Bastione di San Marco a Treviso e per il quale sono attesi migliaia di fans da tutta Italia. Per l’occasione il brand “Amemaia” dell’azienda Top Seri di Treviso porterà una tipica roulotte anni ’50 e una macchina da stampa che permetterà a tutti coloro che lo desiderano di stampare nel metodo classico che si usava in quegli anni dalla propria t-shirt al giubbetto in jeans, dal grembiule allo zainetto, fino ai baby kit (e molti altri gadgets). Lo staff metterà a disposizione dei telai con una gamma di grafiche ispirate al mondo di Elvis Presley e sarà di supporto al cliente durante tutta la fase di stampa. “E così potrete dire di aver stampato “A me maia”, cioè la mia maglia” - sorridono Nicola Vanzetto e Massimo Caramel, gli ideatori del brand nato nel 2013 per gioco, anche se nella qualità made in Italy non scherzano affatto. Si entra nel vivo del Festival alle ore 18 con dj set dal Main e Second Stage, alle 18.45 live dei The Jailhousers al TCB Stage e alle 19.30 esplode il Rockabilly old school dei Larry and the Drunkats all’Elvis Stage. Alle 20 parte la MoohRun, la marcia di 8 km in tenuta pezzata. A dare il via alla corsa con uno sparo sarà proprio Bobby Solo, che peraltro sarà presente tra il pubblico tutti i tre giorni del festival. Alle 20.15 c’è il live dei Positiva, semifinalisti dell’Elvis Tribute Artist, segue alle 21 la performance degli sloveni The Lucky Cupid sempre all’Elvis Stage e alle 22 ecco la miscela rock’n’roll, swing e jazz dei The Cadillac. Alle 22.45 l’attesissimo concerto dei fratelli Di Maggio Bross, l’unica band italiana indotta nella prestigiosa Official Rockabilly Hall of Fame, con sede a Nashville, Usa.
Sabato 20 alle 13 è fissato il raduno di oltre 100 auto in stile americano e 400 moto e alle 15 parte la sfilata dal centro della città fino ad arrivare allo stadio di Monigo e via si torna in centro, nel cuore del Festival. Tre ore di sfilata intervallata e ritmata dalla musica live dei Jumpin Bop che suoneranno durante le soste su un pick up anni ’50 con contrabbasso, rullante e chitarra. Domenica 21, alle ore 19 il coro Young Gospel Voices. Alle 11 Don Eraldo e Don Bernardo celebreranno una santa messa gospel. Nella chiesa di Sant’Agnese il coro diretto dal maestro Giovanni Polo, composto da una trentina di elementi si esibirà con le classiche tuniche per una suggestiva performance.
L’Elvis Days, uno dei più grandi raduni europei sul tema, è stato ideato da Franco Gasparin, che dal 2000 al 2007 organizzò il maxi evento nell’area del ristorante di famiglia, “Al Baston” di Merlengo di Ponzano, lungo la Postumia, arrivando a calamitare fino a 30.000 fans. Quest’anno organizza Home Rock Bar al Bastione di San Marco dal 19 al 21 giugno e la tre giorni è nella road map di iniziative che porteranno all’Home Festival. Domenica sul palco ci sarà Bobby Solo. Tra gli altri artisti, The Good Fellas, Di Maggio Bros, Las Vegas On Stage, Davide Oralando, Ed Philips and the Memphis Patrol. A livello di intrattenimento, workshop ed esibizioni di ballo, l’Elvis Tribute Artist Contest, dj set, expo di auto e moto americane, mercatino vintage, mini luna park per bambini con giostrine gonfiabili, spettacoli di pin up e burlesque. Ingresso gratuito.