Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due vicentini, di 31 e 27 anni, in difficoltà sul monte Colombera

PERDONO IL SENTIERO, ESCURSIONISTI BLOCCATI SUL GRAPPA

Recuperati dal soccorso alpino grazie ad una app sul cellulare


CRESPANO DEL GRAPPA - Partiti da Madonna del Covolo lungo il sentiero numero 104, due escursionisti vicentini di, 31 anni e 27 anni, hanno proseguito il loro itinerario imboccando al bivio il sentiero numero 102. Lungo il percorso hanno però perso la traccia iniziando a salire il ripido canale che porta al Monte Colombera, finché sono rimasti bloccati, senza poter più proseguire, né ritornare sui propri passi. L'allarme dal Suem 118 di Treviso è stato lanciato attorno alle 11,30 al Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa che, grazie ad un'apposita applicazione, è riuscito a risalire, attraverso un messaggio inviato al cellulare dei ragazzi, alle loro coordinate Gps. Una squadra, mentre un'altra si preparava in supporto alle operazioni, lasciata la jeep sulla strada Cadorna, si è poi avvicinata a piedi risalendo il canale. Il tempo, tra pioggia e grandine, ha finalmente concesso una tregua, così è potuto intervenire l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore che, dopo averli individuati, ha recuperato i due amici con un verricello di 15 metri, per trasportarli a valle.