Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Omicidio Lombardi, Amedeo Bonan e la moglie di fronte al giudice

OGGI L'AUTOPSIA, PER VANIA CHIESTI I DOMICILIARI

Si terrà anche l'udienza di convalida del fermo


TREVISO - E' prevista quest'oggi l'udienza di convalida del fermo di fronte al gip del tribunale di Treviso per Vania Lazzarato e Amedeo Bonan, la 42enne e il 53enne accusati dell'omicidio di Vito Lombardi, l'operaio di 47 anni trovato morto venerdì scorso in un canale di irrigazione, nelle campagne di Fontane di Villorba. Amedeo Bonan resterà probabilmente in cella a Santa Bona mentre a Vania, ora rinchiusa alla Giudecca e che avrebbe solo assistito al delitto del suo amante, potrebbero essere concessi gli arresti domiciliari, certamente non nell'abitazione di Borgo Capriolo, a Santa Bona, in cui i tre convivevano. Al vaglio anche il destino delle tre figlie della coppia che potrebbero essere affidate ad una struttura protetta e lasciare quindi il quartiere dove l'atmosfera continua ad essere infuocata. La comunità rom di Santa Bona che ha dato un importante contributo agli investigatori per risolvere il caso, le ritiene complici. Il professor Massimo Montisci eseguirà l'autopsia sul corpo di Vito Lombardi che chiarirà le cause e l'orario della morte, risalente a martedì sera. Alla base dell'omicidio c'era il possesso dell'abitazione di Lombardi: da qui l'idea di attirare il 47enne in trappola, in via Pola a Villorba, con il pretesto di consegnargli dei soldi. L'uomo è stato colpito e ucciso con un mattarello che la donna aveva portato con sé ed una pietra: doveva essere, sostengono i difensori della coppia, una “lezione” ma si è trasformato in un orrendo omicidio. Ai nostri microfoni interviene l'avvocato difensore di Vania Lazzarato, Andrea Zambon. Queste le sue parole.