Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Omicidio Lombardi, Amedeo Bonan e la moglie di fronte al giudice

OGGI L'AUTOPSIA, PER VANIA CHIESTI I DOMICILIARI

Si terrà anche l'udienza di convalida del fermo


TREVISO - E' prevista quest'oggi l'udienza di convalida del fermo di fronte al gip del tribunale di Treviso per Vania Lazzarato e Amedeo Bonan, la 42enne e il 53enne accusati dell'omicidio di Vito Lombardi, l'operaio di 47 anni trovato morto venerdì scorso in un canale di irrigazione, nelle campagne di Fontane di Villorba. Amedeo Bonan resterà probabilmente in cella a Santa Bona mentre a Vania, ora rinchiusa alla Giudecca e che avrebbe solo assistito al delitto del suo amante, potrebbero essere concessi gli arresti domiciliari, certamente non nell'abitazione di Borgo Capriolo, a Santa Bona, in cui i tre convivevano. Al vaglio anche il destino delle tre figlie della coppia che potrebbero essere affidate ad una struttura protetta e lasciare quindi il quartiere dove l'atmosfera continua ad essere infuocata. La comunità rom di Santa Bona che ha dato un importante contributo agli investigatori per risolvere il caso, le ritiene complici. Il professor Massimo Montisci eseguirà l'autopsia sul corpo di Vito Lombardi che chiarirà le cause e l'orario della morte, risalente a martedì sera. Alla base dell'omicidio c'era il possesso dell'abitazione di Lombardi: da qui l'idea di attirare il 47enne in trappola, in via Pola a Villorba, con il pretesto di consegnargli dei soldi. L'uomo è stato colpito e ucciso con un mattarello che la donna aveva portato con sé ed una pietra: doveva essere, sostengono i difensori della coppia, una “lezione” ma si è trasformato in un orrendo omicidio. Ai nostri microfoni interviene l'avvocato difensore di Vania Lazzarato, Andrea Zambon. Queste le sue parole.