Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra una settimana verde, panchine e limite di velocità a 10 km/h

VIA AI LAVORI PER LA NUOVA PIAZZA SANTA MARIA DEI BATTUTI

Operai in azione per togliere i vecchi parapetti


TREVISO - Via alla riqualicazione di piazza Santa Maria dei Battuti. Come annunciato dall'amministrazione, sono partiti i lavori per risistemare l'area tra San Leonardo e Quartiere Latino: questa mattina gli operai comunali hanno iniziato a togliere e smontare i parapetti ed altri elementi di arredo urbano. La prima fase delle operazioni, salvo imprevisti soprattutto dal meteo, dovrebbe durare fino a sabato: l'obiettivo è trasformare la piazza in uno spazio urbano a disposizione di pedoni e ciclisti. Potranno continuare a transitare le auto dei residenti e degli autorizzati, ma a non più di 10 chilometri all'ora, verranno posizionati alberelli ed arbusti e creato un minianfiteatro con panchine, intorno alla colonna del vecchio ospedale. Per liberare la zona dai veicoli in sosta, verranno inoltre eliminati i dodici parcheggi per i residenti: saranno recuperati lungo il tratto finale della non distante via Commenda.  Previste anche una pavimentazione di colore diverso per invogliare ad accedere ad alcuni vicoli laterali suggestivi (come ponte Sant'Agata) e, in una seconda tranche di lavori, una nuova illuminazione.