Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Crocetta, arrestati lungo la Feltrina, sequestrati 4mila euro

IN AUTO CON MEZZO KG DI HASHISH, SCOPERTI DA TAGAS

Il cane antidroga della GdF fa arrestare due corrieri


CROCETTA - Due cittadini marocchini di 30 e 40 anni, residenti in provincia e pregiudicati, sono stati arrestati domenica scorsa per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti ed il sequestro di quasi mezzo chilo di hashish, grazie all’infallibile fiuto di Tagas, il cane antidroga della Guardia di Finanza di Treviso. E’ questo il risultato dell’attività svolta dai finanzieri del nucleo mobile delle fiamme gialle, impegnati nel contrastare il traffico illecito di sostanze stupefacenti lungo le principali arterie della Marca. L’arresto è avvenuto lungo la strada statale “Feltrina”, a Crocetta del Montello. A tradire i due stranieri durante il controllo è stato il loro atteggiamento, divenuto via via più nervoso all’incalzare delle domande dei militari. Non sono sfuggite, da subito, le contraddizioni nelle versioni con cui i due giovani si sforzavano di motivare la “trasferta” all’ombra del Montello. Il guidatore, probabilmente con l’intento di sviare la perquisizione dell’auto, ha consegnato spontaneamente agli operanti due grammi di hashish, dichiarandone il possesso per uso personale, ma l’entrata in azione di “Tagas”, il pastore tedesco antidroga della Guardia di Finanza, non ha lasciato scampo ai due corrieri della droga. L’attenta ricognizione dell’auto ha così permesso di scoprire, abilmente occultati sotto il sedile del passeggero, cinque panetti di hashish di quasi mezzo chilo avvolti nel nastro adesivo, nonché un coltello e 4mila euro in contanti. I due responsabili, già gravati da precedenti specifici connessi al traffico e allo spaccio di stupefacenti, sono stati tratti in arresto e condotti presso la casa circondariale “Santa Bona” di Treviso, a disposizione degli inquirenti.