Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento venerdì alle 20.45, ospite anche il medico Salvatore Cauchi

IL KOSOVO TRA RINASCITA, ISLAM E RISCHIO CRIMINALITÀ

A Farra di Soligo presentato il nuovo libro di Roberto Magni


FARRA DI SOLIGO - Organizzati dall'assessorato alla Cultura di Farra di Soligo, continuano gli “Incontri con l’autore”. Venerdì 26 giugno all’Auditorium Santo Stefano, adiacente alla chiesa parrocchiale di Farra di Soligo, il colonnello della Guardia di Finanza. Roberto Magni presenterà il suo libro dal titolo: “Kosovo un paese al bivio – Islam, terrorismo, criminalità organizzata: la nuova Repubblica è una minaccia?”.
Il colonnello Magni ha voluto scrivere questo libro perché è un grande esperto dei problemi del Kosovo, dove ha ricoperto prestigiosi incarichi nell’ambito delle missioni Onu denominate UNMIK ed EULEX sotto la guida Ue. Ospite dell’incontro, anche il medico di guerra Salvatore Cauchi, che parlerà delle sue straordinarie esperienze vissute in Afghanistan ed in Kosovo.
La serata avrà inizio alle 20.45, con ingresso libero per tutti, fino ad esaurimento dei 160 posti disponibili.