Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittima dell'ennesimo raggiro un padovano originario di Frosinone

NUOVA TRUFFA AL CAMPO ROM: NOMADI DENUNCIATI

Aveva messo in vendita su Subito.it duemila euro di gioielli



PAESE
– (gp) Ancora un'altra truffa messa a segno al campo nomadi di via Castellana, già protagonista di un servizio de “Le Iene” che mostrava le modalità dei raggiri messi in atto dai Rom che vi abitano. Stavolta la vittima è un uomo residente a Padova ma originario di Frosisnone. Dopo aver messo in vendita dei gioielli sul sito Subito.it è stato contattato e si è recato per la compravendita al campo nomadi. Preziosi per 2 mila euro che sono stati consegnati ma che poi non sono stati pagati.

Per questi fatti sono stati denunciati due nomadi di 56 e 20 anni, per l'ipotesi di reato di truffa. Un raggiro identico a quelli messi in atto almeno sette volte dall'inizio dell'anno, come documentato dal servizio de “Le Iene”. Come le altre volte il malcapitato è stato invitato a incontrarsi nel parcheggio di un centro commerciale nei pressi campo Rom. Poi, per controllare la merce, acquirenti e venditori si sono spostati all'interno del campo, dove i gioielli sono stati fatti sparire e del denaro nemmeno l'ombra. Come negli altri casi, per paura di essere aggredito, il malcapitato se n'è andato a mani vuote denunciando poi i fatti alle autorità.