Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittima dell'ennesimo raggiro un padovano originario di Frosinone

NUOVA TRUFFA AL CAMPO ROM: NOMADI DENUNCIATI

Aveva messo in vendita su Subito.it duemila euro di gioielli



PAESE
– (gp) Ancora un'altra truffa messa a segno al campo nomadi di via Castellana, già protagonista di un servizio de “Le Iene” che mostrava le modalità dei raggiri messi in atto dai Rom che vi abitano. Stavolta la vittima è un uomo residente a Padova ma originario di Frosisnone. Dopo aver messo in vendita dei gioielli sul sito Subito.it è stato contattato e si è recato per la compravendita al campo nomadi. Preziosi per 2 mila euro che sono stati consegnati ma che poi non sono stati pagati.

Per questi fatti sono stati denunciati due nomadi di 56 e 20 anni, per l'ipotesi di reato di truffa. Un raggiro identico a quelli messi in atto almeno sette volte dall'inizio dell'anno, come documentato dal servizio de “Le Iene”. Come le altre volte il malcapitato è stato invitato a incontrarsi nel parcheggio di un centro commerciale nei pressi campo Rom. Poi, per controllare la merce, acquirenti e venditori si sono spostati all'interno del campo, dove i gioielli sono stati fatti sparire e del denaro nemmeno l'ombra. Come negli altri casi, per paura di essere aggredito, il malcapitato se n'è andato a mani vuote denunciando poi i fatti alle autorità.