Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

GUARDA IL VIDEO - Sulle orme di Foscolo, Byron ed Isabella

VILLA ALBRIZZI TORNA A SVELARSI CON IL FAI GIOVANI

Sabato e domenica apertura straordinaria per "Fai un giro in villa"


TREVISO - Per storia ed architettura, è uno dei più begli esempi di villa veneta nella Marca. Da alcuni anni ormai, però, Villa Albrizzi Franchetti e il suo monumentale parco sono chiusi al pubblico, inutilizzati e a rischio degrado. A riaprirli, almeno per un weekend, ci pensano i giovani del Fai di Treviso, con la seconda edizione di "Fai un giro in villa". Dopo il successo (660 presenze in una giornata) del 2014 a Villa Manfrin - Margherita, quest'anno gli under del Fondo ambiente italiano hanno scelto il complesso lungo il Terraglio. Raddoppiando le aperture: sabato dalle 14.30 alle 18.30 (ora in cui verrano chiusi i cancelli) e domenica dalle 9 alle 12.30 guide accompagneranno i visitatori tra caratteristiche, storia e aneddotti degli edififi e dei quasi 12 ettari di parco. Soprattutto racconteranno anche le vicende dei proprietari e degli illustri ospiti: su tutti, Isabella Teotochi Albrizzi, che qui a cavallo tra Settecento ed Ottocento dette vita ad  un celebre salotto letterario, con Foscolo (che, si dice, proprio passeggiando nel parco trasse ispirazione per i Sepolcri), Pindemonte, Antonio Canova, lord Byron.  La visita alla villa durerà circa un quarto d'ora, quelle dello spazio verde 45 minuti, entrambi sono gratuiti (con offerta libera a sostegno delle attività del Fai), si potrà parcheggiare alla stazione ferroviaria di San Trovaso. Non solo, ci saranno anche costumi d'epoca e immagini per ricordare la vita in villa, copie dei bassorilievi del Canova, una mini-piéce “Isabella, tra passione e poesia” durante il giro del parco, laboratori per bambini dai 5 ai 12 anni. In programma anche due eventi speciali (su prenotazione a faigiovani.treviso@fondoambiente.it): sabato alle 18.30 la presentazione del libro “Tre grandi nomi per L'Originale e il Ritratto”, di Adriano Favaro, e domenica alle 17 un concerto di Kalicantus Ensemble.

Galleria fotograficaGalleria fotografica