Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Concerto domenica 28 alle 20.30 in piazza Guarnier a Pederobba

PROSECCO CLASSIC FESTIVAL AL SACRARIO FRANCESE

Terzo appuntamento con i Solisti di Radio Veneto Uno


PEDEROBBA - Dopo i successi dell'evento inaugurale al Cimitero di guerra britannico di Giavera del Montello e della prestigiosa tournée a Bruxelles, con una doppia esibizione al Parlamento Europeo e nella dimora dell'ambasciatore italiano, Sua Eccellenza  Alfredo Bastianelli, il Prosecco Classic Festival torna in Il Sacrario dei caduti francesi a PederobbaVeneto con il terzo appuntamento dell'edizione 2015: domenica 28 giugno, alle 20.30 i Solisti di Radio Veneto Uno saranno protagonisti di un concerto in Piazza Guarnier, la piazza principale di Pederobba (in caso di pioggia l'esibizione si svolgerà nella prospiciente chiesa parrocchiale).
Il concerto sarà preceduto da una breve, ma solenne cerimonia di commemorazione al Sacrario Militare Francese lungo la Feltrina (il più grande memoriale francese nel nostro Paese) dove sono raccolti i resti dei soldati francesi caduti in territorio veneto durante la Grande Guerra.Alla presenza delle autorità civili e militari e dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d'arma, verranno ricordati idealmente oltre ai militari francesi e i civili delle nostre terre periti per cause di guerra, anche i 4.400 soldati italiani morti sul fronte occidentale, le cui spoglie riposano nel monumento gemello a quello di Pederobba e che si trova a Bligny, nei pressi di Verdun.
In occasione del centenario dell'entrata in guerra, il Prosecco Classic Festival vuole ricordare tutti i caduti del primo conflitto mondiale combattenti, I Solisti di Radio Veneto Unoindipendentemente dalla nazionalità e dallo schieramento e, come detto tutte le vittime civili che dalla guerra ebbero a patire immani sofferenze per generazioni e mai ricordate. La rassegna, promossa da Radio Veneto Uno, ha assunto in questi anni un proprio rilievo nel panorama musicale veneto, rilanciando il messaggio dell'arte e della cultura come strumento principale per il raggiungimento della pace e della prosperità tra i popoli.
Il Festival proseguirà poi a luglio con “I concerti in San Vigilio”, in programma tutti i venerdì presso l'omonima chiesetta di Col San Martino, frazione di Farra di Soligo, mentre ad agosto si terrà l'ormai tradizionale rassegna in quota, alle fresche temperature di Pianezze di Valdobbiadene. Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

AUDIO L'intervento del sindaco di Pederobba, Marco Turato sul concerto di domenica sera.