Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'agenzia di riscossione mette in guardia i cittadini: "Non siamo noi"

E-MAIL TRUFFA DI EQUITALIA: SCATTA L'ALLARME A TREVISO

"Nessun avviso di pagamento, non aprite gli allegati"



TREVISO
– E' scattato l'allarme truffa telematica per delle false mail firmate Equitalia. E' la stessa agenzia di riscossione tributi a renderlo noto e a mettere in guardia i cittadini, facendo contemporaneamente scattare le indagini da parte della polizia postale. Attraverso un comunicato ufficiale, Equitalia scrive: “Attenzione alle false email con indirizzo
“fatture@gruppoequitalia.ito simili contenenti un presunto avviso di pagamento di Equitalia e l’invito a scaricare i documenti allegati".

"Equitalia è assolutamente estranea a questi messaggi
potenzialmente pericolosi, invita i destinatari a non tenere conto della email ricevuta e a eliminarla senza scaricare alcun allegato, potenzialmente dannoso per il proprio computer". Il rischio è che, aprendo gli allegati contenuti nella mail, un virus possa intaccare il computer aprendo le porte alla pirateria informatica che potrebbe riuscire a conoscere le password dei propri account internet con il relativo pericolo di spiacevoli conseguenze.