Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Omicidio di Villorba, Vania Lazzarato chiede la libertà

LUNEDÌ I FUNERALI DI VITO LOMBARDI

Alle 15 presso la chiesa parrocchiale di San Lazzaro


TREVISO - Si terranno lunedì prossimo alle 15 presso la chiesa parrocchiale di San Lazzaro i funerali di Vito Lombardi, l'operaio casertano di 47 anni barbaramente ucciso dall'amante e dal marito, Vania Lazzarato e Amedeo Bonan, di 42 e 53 anni, entrambi in carcere per l'omicidio. Il cadavere di Lombardi era stato rinvenuto venerdì 20 giugno nelle campagne di Fontane di Villorba, in via Pola, da un operaio. I responsabili vennero identificati e arrestati nell'arco di poche ore. Al rito funebre parteciperanno con ogni probabilità molti componenti della comunitù rom di Borgo Capriolo dove Vito Lombardi viveva, in un appartamento che divideva con quelli che diventeranno poi i suoi assassini e le loro figlie. Amedeo Bonan, reo confesso del delitto, si trova rinchiuso nel carcere di Santa Bona mentre Vania Lazzarato, assistita dal suo legale, l'avvocato Andrea Zambon, ha presentato una formale richiesta per tornare in libertà.