Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, corse di trotto rimandate a mercoledì 8 luglio

ANNULLATE LE GARE DI MARTEDÌ: IPPICA IN SCIOPERO

Mancati pagamenti dei residui 2012, futuro senza garanzie


TREVISO - A seguito dell’agitazione proclamata dalle categorie ippiche, anche l’ippodromo del Sant’Artemio, che questa sera avrebbe dovuto inaugurare la stagione estiva del trotto, è vittima della mancata dichiarazione dei partenti, come si legge dalla nota diffusa dall’ufficio tecnico dell’impianto trevigiano. Sul piede di guerra drivers, proprietari ed allevatori i quali lamentano il mancato pagamento dei residui del 2012, il pagamento delle provvidenze agli allevatori per l’anno 2011, la garanzia del montepremi per la stagione in corso e, non ultimo, l’avvio della riforma del comparto ippico nelle competenti commissioni parlamentari. Questi temi saranno al centro del nuovo incontro con il Sottosegretario Castiglione e dall’esito del confronto, che si annuncia parecchio animato, si potrà avere un quadro preciso di quelle che saranno le posizioni future. Azzardare ipotesi è veramente difficile anche perché il fronte della contestazione e tutt’altro che compatto. Società di corse, al pari di proprietari, allenatori ed allevatori non hanno ricevuto i conguagli dell’anno 2012, non hanno ricevuto il fondo investimenti 2003 e non hanno ricevuto un solo Euro per il 2015. Insomma una bomba ad orologeria pronta ad esplodere. L’ippodromo del Sant’Artemio dovrebbe riprendere l’attività il giorno 8 e proseguire tutti i mercoledì di luglio ed agosto, per poi concludere la parentesi estiva domenica 30, con la disputa del Gran Premio Città di Treviso.