Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ridotte anche le emissioni di CO2, accordo con la societą Energon

PISCINE COMUNALI, SVOLTA GREEN PER L'ENERGIA

Nuova centrale termica, bolletta tagliata del 10%


TREVISO - Piscine comunali di Treviso a risparmio energetico. L’impianto sportivo, gestito dalla società Natatorium, può contare da alcune settimane su una rinnovata centrale termica: un sistema integrato, innovativo progettato e governato con una partneship con l’azienda specializzata Energon Escon. Si tratta di una delle strutture green, con una riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2, più grandi in Italia inserite in complessi sportivi d’Italia. Cuore del nuovo sistema, in sostanza, è un cogeneratore, un motore alimentato a metano che produce energia elettrica e calore per l’illuminazione, il riscaldamento (e il rinfrescamento in estate) e tutte le altre funzioni delle piscine e dell’attiguo palazzetto, come spiega Paolo Sandali, direttore commerciale di Energon. 
Grazie alla combinazione con una pompa di calore e nuove caldaie il meccanismo può sopperire anche ai picchi di richiesta di energia. Ma soprattutto, l’impianto consentirà un consistente risparmio: circa il 10% sulla bolletta standard di luce e gas da 300mila euro pagata finora dalla società sportiva. A questi poi vanno aggiunti altri 6-7mila euro di manutenzione e costi di gestione. L’investimento complessivo  ammonta a 325mila euro, sostenuti da Energon, in cambio della gestione decennale. Quello sulla centrale termica è l’ultimo intervento di grossa portata al Centro Natatorio, in un piano di ristrutturazioni da oltre 5 milioni di euro in 15 anni, ricorda il presidente Roberto Cognonato
Ogni anno, tra manifestazioni, corsi e semplici utenti, le piscine comunali sono frequentate da oltre 300mila persone all’anno, seguite da uno staff di 90 addetti