Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nuovo numero uno Ostanello, ricambio anche per Alternativa Ambiente

RINNOVAMENTO AL VERTICE ALLA COOPERATIVA ALTERNATIVA

Dopo 26 anni Zamberlan lascia la presidenza della coop sociale


CARBONERA - Dopo 26 anni , Antonio Zamberlan lascia la presidenza di Alternativa Cooperativa Sociale, una delle principali realtà del settore nella Marca. Zamberlan ha rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico: nessun dissidio interno alla coop, solo la convinzione che, dopo tanti anni, fosse necessario un ricambio. Lo stesso Zamberlan ha Zamberlan, al centro, con il nuovo presidente Lorenzo Ostanello (a dx) e Francesca Dossini (a sx)spiegato di aver maturato la decisione già due anni fa, in occasione del precedente rinnovo del cda, ma che poi gli altri componenti gli avevano chiesto di restare per non distogliere energie dal nuovo progetto di Colonia agricola, allora in fase di elaborazione. Ora, ad un anno dalla naturale scadenza del mandato, è però venuto il momento di fare un passo indietro.
A prenderne il posto è l'attuale vice Lorenzo Ostanello, entrato in Alternativa nel 1990 come obiettore di coscienza, divenuto poi operatore e da anni uno dei più stretti collaboratori di Zamberlan. Pur essendo uscito anche dal consiglio e mantenendo solo il titolo di presidente onorario, l'ex numero uno assicura che resterà vicino alla cooperativa, che ha fondato nel 1989, continuando a mettere la propria esperienza al servizio dei nuovi vertici.
“Sono molto orgoglioso di questa nomina e grato ad Antonio e Francesca del grande lavoro fatto fin qua – sono le prime parole del neo Presidente di Cooperativa Alternativa Lorenzo Ostanello – So che ho una grande responsabilità, ma ho la consapevolezza e la serenità che dietro di me c’è una grande squadra di persone che sapranno valorizzare le potenzialità della nostra realtà. Molti sono i progetti ancora da realizzare e gli obiettivi da raggiungere, in tempi non facili anche per il mondo del privato sociale. Insieme, anche alle comunità, faremo del nostro meglio per fare si che Alternativa continui ad essere un punto di riferimento per il territorio.”
La vicepresidenza è stata affidata a Barbara Bonomo, , psicologa e già membo del consiglio di amministrazione. Rinnovamento anche ad Alternativa Ambiente, l'altra principale realtà del gruppo: Francesca Dossini cede il passo a Marco Toffoli, con Andrea I nuovi vertici delle coop Alternativa ed Alternativa AmbienteAgnolin, vice presidente. “Volevamo avviare un ricambio generazionale prima che fosse la scadenza naturale dei nostri mandati, anche per accompagnare il passaggio e dare continuità - afferma Francesca Dossini – Il fatto che io resti comunque nel consiglio di amministrazione è un segnale chiaro di volontà nel dare continuità al nostro grande progetto.”
“E’ stato un processo voluto e lineare, un vero e proprio passaggio di testimone che raccolgo con grande onore, per continuare la corsa fatta fin qui – dichiara Marco Toffoli, neo Presidente di Alternativa Ambiente – Daremo continuità alla linea seguita finora, che ho sempre condiviso, accettando anche le nuove scommesse che si prospettano.”
Oggi Alternativa Cooperativa Sociela e Alternativa Ambiente contano oltre 600 lavoratori e un fatturato che supera i 12 milioni di euro annui.
Tra i progetti più recenti, Colonia Agricola: attualmente conta 15 addetti e 17 persone in percorso riabilitativo (disabili, ex tossicodipendenti, carcerati, ex alcolisti, disoccupati, persone con patologia psichiatrica), che attraverso il lavoro agricolo hanno la possibilità di ritrovare dignità e riscatto sociale.Il fatturato complessivo di Colonia Agricola si attesta a circa 400mila euro nel 2014, con una previsione di 500mila euro per il 2015 e una proiezione per i prossimi due anni di 800mila euro di fatturato annuo.