Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vedelago, nessuna autorizzazione, organizzatori nei guai

FESTA ABUSIVA: BLITZ A FANZOLO DEI CARABINIERI

Interrotto lo “United colours party”, 200 giovani presenti


VEDELAGO - E' in arrivo una multa salata per gli organizzatori di una festa, senza nessuna autorizzazione, che si è svolta alcuni giorni fa a Fanzolo di Vedelago, in un capannone dismesso di via Spada. All'evento musicale, pubblicizzato anche su Facebook e denominato “United colours party”, hanno partecipato almeno 160 giovani ed altri 40 erano in coda per accedervi. Questo quanto hanno accertato nel corso di un controllo i carabinieri della stazione di Vedelago e della Compagnia di Castelfranco. Alla festa si poteva accedere attraverso un varco pedonale dove era stato collocato un botteghino: qui tre ragazze incassavano da ogni cliente 14 euro per poter accedere all'evento con tanto di free drink. Presente anche un addetto alla vigilanza che fungeva da “buttafuori”. I militari della stazione di Vedelago hanno accertato che altre feste simili si erano già svolte ed un prossimo evento era previsto già per sabato prossimo. Gli organizzatori hanno violato alcune norme del testo di pubblica sicurezza e per questo motivo saranno sanzionati con multe di diverse centinaia di euro.