Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo, di origine serba, stava lavorando all'ospedale di Rovereto

VOLA DA CINQUE METRI: MUORE OPERAIO DI 39 ANNI

Cantiere sotto sequestro, si indaga per omicidio colposo



TREVISO
– Un operaio di origine serba di 39 anni, Miodrag Jankovic, residente a Treviso e dipendente di una ditta di montaggi industriali di Conegliano, è morto in un tragico incidente sul lavoro avvenuto nel cantiere del Santa Maria del Carmine, l'ospedale di Rovereto. Per cause ancora in corso di accertamento, l'uomo stava lavorando alla ristrutturazione del reparto dialisi quando, mentre si trovava in un ponteggio esterno, è caduto da un'altezza di circa 5 metri. Un volo tremendo che non ha lasciato scampo all'operaio. A lanciare l'allarme sono stati i colleghi di lavoro che hanno assistito impotenti alla scena. Sul posto sono giunti un'ambulanza e l'elicottero di Trentino Emergenza 118 che hanno trasferito d'urgenza il 39enne all'ospedale di Trento, molto attrezzato per questo tipo di infortuni. L'uomo è stato subito portato in sala operatoria e sottoposto a un delicato intervento chirurgico alla testa, ma purtroppo non è riuscito a superare l'operazione. Nel frattempo il cantiere è stato posto sotto sequestro dai carabinieri e dai tecnici dell'ispettorato del lavoro mentre la Procura di Trento ha aperto un fascicolo sul caso per omicidio colposo, per stabilire l'esatta dinamica dei fatti e individuare eventuali responsabilità.