Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per la Procura è un atto dovuto: sotto indagine l'intera equipe

NEONATO MORTO DOPO IL PARTO: OTTO INDAGATI

A presentare un esposto erano stati i genitori di Domenico


VITTORIO VENETO – (gp) Otto persone, in pratica un'intera equipe medica dell'ospedale di Vittorio Veneto, è stata iscritta nel registro degli indagati per la morte del piccolo Domenico, il neonato deceduto mercoledì scorso pochi minuti dopo essere venuto alla luce. Si tratta di un atto formale della Procura di Treviso per permettere alle parti in causa di nominare dei propri consulenti e dunque assistere agli accertamenti disposti dalla magistratura.

Uno su tutti l'autopsia effettuata dal medico legale Antonello Cirnelli di Portogruaro, i cui risultati verranno depositati nelle prossime settimane sul tavolo del sostituto procuratore Laura Reale, titolare del fascicolo, che ha già rilasciato il nulla osta per la sepoltura del bimbo.

A presentare un esposto agli inquirenti erano stati i genitori di Domenico, Alberto Meneghin e Anita Masut, decisi a capire cosa possa essere accaduto visto che i nove mesi di gravidanza erano filati lisci, senza nessun problema. Il bimbo era atteso due settimane fa: martedì scorso la donna non lo sentiva muoversi come al solito ma non si sarebbe preoccupata troppo, visto che l'indomani era in programma il monitoraggio. Arrivati in ospedale la terribile notizia: il bimbo è in sofferenza.

Disposto d'urgenza il cesareo, Domenico è però deceduto poco dopo essere venuto alla luce. Se ci siano state eventuali responsabilità lo dovrà stabilire la magistratura, soprattutto a fronte degli esiti dell'autopsia.