Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Assalto di quattro malviventi armati e incappucciati

PREGANZIOL: ASSALTATO FURGONE PORTAVALORI

Scene da far west verso le 13.40 in via Baratta nuova


PREGANZIOL - Scene da far west nel primo pomeriggio di oggi, poco dopo le 13.30, a Preganziol. Un furgone portavalori del gruppo Civis, con due guardie giurate a bordo, è stato assaltato da una banda composta malviventi, armati e incappucciati, nel piazzale dell'ipermercato Lando, in via Baratta nuova. I malviventi che seguivano probabilmente da tempo i movimenti del mezzo hanno atteso che il furgone si fermasse nel piazzale del market e che una delle due guardie giurate si allontanasse per prendere l'incasso del supermercato. I rapinatori sono saliti a bordo prendendo in ostaggio il vigilante, hanno preso il controllo del furgone e lo hanno condotto nei pressi del sottopasso di via Baratta nuova: qui hanno intimato alla guardia giurata di consegnare loro tutto il denaro detenuto dalle guardie giurate. I malviventi sono fuggiti a piedi per poi salire a bordo dell'auto di un complice. Il bottino, si stima, potrebbe superare i 100mila euro: si tratta dei vari incassi di altri esercizi commerciali della zona che si servono appunto di Civis per il ritiro del denaro. Sull'episodio indaga ora la squadra mobile di Treviso che acquisirà nelle prossime ore i filmati di videosorveglianza della zona. Una delle due guardie giurate, un 37enne di Villorba, a causa del forte choc dovuto all'episodio, è dovuto ricorrere alle cure dei paramedici del Suem118. Ora è caccia aperta ai malviventi: un commando senza dubbio organizzato e forse proveniente da fuori provincia.