Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una 19enne spagnola ricatta un pensionato di Conegliano: 20 mesi

"DAMMI 800 EURO O DICO ALLA TUA FAMIGLIA CHE ABBIAMO FATTO SESSO"

La sexy trappola è stata scoperta dal figlio della vittima



CONEGLIANO
– (gp) Ha avvicinato un pensionato di 75 anni residente a Conegliano, ha fatto amicizia con lui e dopo qualche giorno lo ha ricattato: “Se non mi dai 800 euro dirò alla tua famiglia che sei venuto a letto con me”. Una condotta che è costata prima l'arresto e poi il processo per direttissima a una 19enne spagnola per rispondere dell'ipotesi di reato di estorsione.

Difesa dall'avvocato Mauro Serpico, la giovane ha raggiunto un accordo con la Procura patteggiando un anno e otto mesi di reclusione, ottenendo sia la libertà che la sospensione condizionale della pena.

La vicenda risale ad appena due giorni fa. Il pensionato, una volta ricattato, si è spaventato e ha deciso di consegnare la somma per evitare spiacevoli guai, pensando che la giovane lo avrebbe così lasciato stare. Non avendo a disposizione denaro contante, ha chiesto al figlio un po' di soldi. E' stato lui a insospettirsi della situazione e ha deciso di seguirlo per capire a cosa servisse quel denaro.

Una volta visto il padre passarlo alla ragazza, ha chiamato i carabinieri che l'hanno arrestata in flagranza di reato. Il pensionato infatti, una volta scoperto, ha denunciato ai militari quanto gli era capitato.