Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Per i reati contro la PA ci sarà l'estinzione del rapporto di lavoro"

CASO GABRIELI: IL GOVERNO APPROVA L'ODG RUBINATO

La vicenda riguarda il direttore amministrativo di Villorba reintegrato



ROMA
- I dipendenti pubblici che commettono reati a danno della Pubblica amministrazione perderanno il posto di lavoro. Il Governo ha accolto, in sede di approvazione alla Camera del disegno di legge in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, l’ordine del giorno, a prima firma di Simonetta Rubinato, che prende spunto dalla vicenda del reintegro del direttore amministrativo che aveva patteggiato due anni per peculato per aver sottratto 197 mila euro dall’istituto comprensivo di Villorba. In sede di attuazione della delega legislativa, il ministro Marianna Madia si è impegnata ad assicurare che nei confronti dei dipendenti che hanno commesso reati in danno alla PA – accertati con sentenza passata in giudicato, anche di patteggiamento – consegua, in ogni caso, l’estinzione del rapporto di lavoro o di impiego. “In particolare – spiega l’on. Rubinato promotrice dell’ordine del giorno sottoscritto da altri parlamentari del Pd – con l’odg si impegna il Governo a far sì che le disposizioni attuative del ddl evitino che il mancato rispetto dei termini e procedure previsti per il procedimento disciplinare possa costituire elemento sufficiente per il reintegro, come accaduto invece nel caso del direttore amministrativo di Villorba”. L’ordine del giorno infine impegna il Governo a prevedere una disciplina transitoria che specifichi la normativa applicabile ai procedimenti in corso, tenendo conto delle nuove previsioni legislative introdotte.