Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Per i reati contro la PA ci sarą l'estinzione del rapporto di lavoro"

CASO GABRIELI: IL GOVERNO APPROVA L'ODG RUBINATO

La vicenda riguarda il direttore amministrativo di Villorba reintegrato



ROMA
- I dipendenti pubblici che commettono reati a danno della Pubblica amministrazione perderanno il posto di lavoro. Il Governo ha accolto, in sede di approvazione alla Camera del disegno di legge in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, l’ordine del giorno, a prima firma di Simonetta Rubinato, che prende spunto dalla vicenda del reintegro del direttore amministrativo che aveva patteggiato due anni per peculato per aver sottratto 197 mila euro dall’istituto comprensivo di Villorba. In sede di attuazione della delega legislativa, il ministro Marianna Madia si è impegnata ad assicurare che nei confronti dei dipendenti che hanno commesso reati in danno alla PA – accertati con sentenza passata in giudicato, anche di patteggiamento – consegua, in ogni caso, l’estinzione del rapporto di lavoro o di impiego. “In particolare – spiega l’on. Rubinato promotrice dell’ordine del giorno sottoscritto da altri parlamentari del Pd – con l’odg si impegna il Governo a far sì che le disposizioni attuative del ddl evitino che il mancato rispetto dei termini e procedure previsti per il procedimento disciplinare possa costituire elemento sufficiente per il reintegro, come accaduto invece nel caso del direttore amministrativo di Villorba”. L’ordine del giorno infine impegna il Governo a prevedere una disciplina transitoria che specifichi la normativa applicabile ai procedimenti in corso, tenendo conto delle nuove previsioni legislative introdotte.