Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Per i reati contro la PA ci sarà l'estinzione del rapporto di lavoro"

CASO GABRIELI: IL GOVERNO APPROVA L'ODG RUBINATO

La vicenda riguarda il direttore amministrativo di Villorba reintegrato



ROMA
- I dipendenti pubblici che commettono reati a danno della Pubblica amministrazione perderanno il posto di lavoro. Il Governo ha accolto, in sede di approvazione alla Camera del disegno di legge in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, l’ordine del giorno, a prima firma di Simonetta Rubinato, che prende spunto dalla vicenda del reintegro del direttore amministrativo che aveva patteggiato due anni per peculato per aver sottratto 197 mila euro dall’istituto comprensivo di Villorba. In sede di attuazione della delega legislativa, il ministro Marianna Madia si è impegnata ad assicurare che nei confronti dei dipendenti che hanno commesso reati in danno alla PA – accertati con sentenza passata in giudicato, anche di patteggiamento – consegua, in ogni caso, l’estinzione del rapporto di lavoro o di impiego. “In particolare – spiega l’on. Rubinato promotrice dell’ordine del giorno sottoscritto da altri parlamentari del Pd – con l’odg si impegna il Governo a far sì che le disposizioni attuative del ddl evitino che il mancato rispetto dei termini e procedure previsti per il procedimento disciplinare possa costituire elemento sufficiente per il reintegro, come accaduto invece nel caso del direttore amministrativo di Villorba”. L’ordine del giorno infine impegna il Governo a prevedere una disciplina transitoria che specifichi la normativa applicabile ai procedimenti in corso, tenendo conto delle nuove previsioni legislative introdotte.