Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per il sindacato perą dovranno attendere settembre

LETTERA DELL'INPS, PANICO TRA I PENSIONATI PER LA 14ESIMA

Ma la Cisl rassicura: "Gli aventi diritto la riceveranno"


TREVISO - La quattordicesima arriverà, anche se per qualcuno con qualche mese di ritardo. La Fnp Belluno Treviso, il sindacato di categoria della Cisl, rassicura i pensionati trevigiani. Nei giorni scorsi diversi di loro avevano ricevuto una comunicazione dall'Inps, in cui si affermava che l'assenza della dichiarazione dei redditi (modello 730 o Red) non consentiva all'istituto di valutare il diritto alla cosiddetta quattordicesima e, di conseguenza, erogare questa prestazione. Si tratta della mensilità aggiuntiva spettante a chi ha superato i 64 anni d'età e percepisce un reddito da pensione non superiore ad una volta e mezza il minino, circa 750 euro lordi al mese. La missiva, recapitata anche a chi aveva già presentato la dichiarazione reddittuale, ha generato parecchia confusione e preoccupazione tra i pensionati. “Vogliamo rassicurare tutti – sottolinea Rino Dal Ben, segretario generale della Fnp Belluno Treviso - garantendo che chi è in possesso dei requisiti per ricevere la quattordicesima, la percepirà a partire dal mese di settembre”.
Sarà necessario però, per chi non l’avesse ancora fatto, presentare il RED oppure, per chi ha già provveduto, ritornare al patronato, che provvederà a segnalare all’INPS la regolarità dell'erogazione. La comunicazione dell'ente previdenziale, spiegano dal sindacato, è arrivata in anticipo rispetto alla scadenza della campagna fiscale e, di conseguenza, alcuni Red o dichiarazioni congiunte, non erano ancora stati trasmessi all’istituto di previdenza.
“Il sollecito dell’Ipns, questa volta quasi troppo zelante, poteva arrivare in tempi più consoni a permettere a tutti di presentare il Red o le dichiarazioni reddituali – ribadisce Geltrude Tonon della segreteria Fnp Cisl Belluno Treviso – Ma chi ne ha diritto riceverà la quattordicesima, dovendo però sopportare un paio di mesi di attesa”.