Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Finanziamento per il rifacimento del passaggio sul Sile

DALLA REGIONE 450MILA EURO PER LA PASSERELLA DEI BURCI

L'assessore Caner: "Cifra importante, il Parco ne faccia buon uso"


CASIER - La Giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale alla programmazione Fondi Ue, Federico Caner ha approvato e ammesso a finanziamento il progetto a regia regionale presentato dall’Ente Parco del Fiume Sile, relativo ai lavori di rifacimento della passerella pedonale dei “Burci” in Comune di Casier, nell’ambito del Programma attuativo regionale del Fondo per lo sviluppo e la coesione.
L’operazione beneficerà di un contributo di 450 mila euro su una spesa complessiva prevista di 600 mila euro. La passerella, a causa delle condizioni pericolanti, nella scorse settimane aveva dovuto essere chiusa al transito di residenti e turisti ed era stata riaperta in via provvisoria, fino ad ottobre, solo dopo essere stata messa in sicurezza grazie al contributo di alcune azienda della zona, tra cui in particolare la Came. “Questo suggestivo percorso, purtroppo spesso inagibile e soggetto a frequenti e provvisori lavori di manutenzione – commenta l’assessore Caner –, necessita da tempo di un intervento di sistemazione risolutivo, al fine restituirlo definitivamente ai numerosi cittadini e visitatori che lo frequentano. Abbiamo messo a disposizione una cifra tutt’altro che trascurabile: l’Ente Parco è chiamato a farne un buon uso, avviando al più presto l’esecuzione delle opere finanziate”.
"Finalmente una buona notizia per il nostro territorio", commenta il sidaco di Casier, Miriam Giuriati. Anche il primo cittadino, ringraziando l'assessore Caner per la tempestività, auspica la massima efficienza da parte del Parco: “La mia speranza è che l'Ente Parco non sprechi anche questa preziosa occasione – sottolinea Giuriati -. Si tratta di un finanziamento importante, che la Regione consegna per la seconda volta nell'arco di un anno nelle mani di un ente che finora ha dimostrato incapacità organizzativa e di programmazione”. Per questo dal Comune sollecitano il Parco a presentare la più presto un cronoprogramma dettagliato della risistemazione definitiva dell'opera.