Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Finanziamento per il rifacimento del passaggio sul Sile

DALLA REGIONE 450MILA EURO PER LA PASSERELLA DEI BURCI

L'assessore Caner: "Cifra importante, il Parco ne faccia buon uso"


CASIER - La Giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale alla programmazione Fondi Ue, Federico Caner ha approvato e ammesso a finanziamento il progetto a regia regionale presentato dall’Ente Parco del Fiume Sile, relativo ai lavori di rifacimento della passerella pedonale dei “Burci” in Comune di Casier, nell’ambito del Programma attuativo regionale del Fondo per lo sviluppo e la coesione.
L’operazione beneficerà di un contributo di 450 mila euro su una spesa complessiva prevista di 600 mila euro. La passerella, a causa delle condizioni pericolanti, nella scorse settimane aveva dovuto essere chiusa al transito di residenti e turisti ed era stata riaperta in via provvisoria, fino ad ottobre, solo dopo essere stata messa in sicurezza grazie al contributo di alcune azienda della zona, tra cui in particolare la Came. “Questo suggestivo percorso, purtroppo spesso inagibile e soggetto a frequenti e provvisori lavori di manutenzione – commenta l’assessore Caner –, necessita da tempo di un intervento di sistemazione risolutivo, al fine restituirlo definitivamente ai numerosi cittadini e visitatori che lo frequentano. Abbiamo messo a disposizione una cifra tutt’altro che trascurabile: l’Ente Parco è chiamato a farne un buon uso, avviando al più presto l’esecuzione delle opere finanziate”.
"Finalmente una buona notizia per il nostro territorio", commenta il sidaco di Casier, Miriam Giuriati. Anche il primo cittadino, ringraziando l'assessore Caner per la tempestività, auspica la massima efficienza da parte del Parco: “La mia speranza è che l'Ente Parco non sprechi anche questa preziosa occasione – sottolinea Giuriati -. Si tratta di un finanziamento importante, che la Regione consegna per la seconda volta nell'arco di un anno nelle mani di un ente che finora ha dimostrato incapacità organizzativa e di programmazione”. Per questo dal Comune sollecitano il Parco a presentare la più presto un cronoprogramma dettagliato della risistemazione definitiva dell'opera.