Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sel annuncia per lunedì un'interrogazione parlamentare

ZTL: "BASTA CON I FOGLI DI VIA, STRUMENTO NON DEMOCRATICO"

"Dopo la destituzione del prefetto tocca al questore Cacciapaglia"


TREVISO - (ag) “Basta con i fogli di via. Uno strumento viziato all'origine che costerà tempo e soldi e che come sempre poi verrà dichiarato illegittimo.” Il collettivo Ztl annuncia ricorso al Tar contro i provvedimenti emessi dal questore Cacciapaglia nei confronti di 19 manifestanti che lo scorso 17 luglio hanno preso parte al sit-in davanti alla Prefettura per protestare contro la gestione dell'accoglienza profughi. Oggi è stato notificato il primo foglio di via, della durata di tre anni, a Sergio Zulian, portavoce di Adl Cobas, residente a Lanzago di Silea, a pochi metri dal confine geografico col comune di Treviso, città in cui da circa 15 anni svolge la sua attività lavorativa, politica, sociale e sindacale.

“Per fortuna il prefetto Marrosu è stato destituito. Quello che ci viene da dire è che adesso tocca a Cacciapaglia. - chiosa Gaia Righetto, portavoce del collettivo Ztl - Litigare, avere divergenze è nel processo democratico. Quello che abbiamo visto in piazza e le repressioni che abbiamo visto in questi giorni non si sposano bene con la parola democrazia.”
Intanto Sel, con i consiglieri comunali Pretty Gorza e Said Chaibi, ha annunciato che lunedì presenterà un'interrogazione parlamentare. “C'è un atto illegittimo della pubblica amministrazione che comporta per altro un grosso danno alle casse dello Stato in procedimenti, un danno economico per chi questi procedimenti illegittimi li subisce. - afferma Pretty Gorza - Si tratta di un utilizzo capzioso del potere che puntualmente viene smentito dalla magistratura. A noi sembra che non porti avanti gli interessi di uno Stato e di una collettività ma di una fazione politica.”