Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si è spento a 91 anni all'ospedale di Conegliano

LUTTO A SOLIGO: IL PAESE PIANGE PIETRO SIGNOROTTO

Per oltre 40 anni aveva lavorato nel comune di Farra di Soligo


SOLIGO - Si è spento dopo una breve malattia, nell’ospedale di Conegliano il 91enne Pietro Signorotto. Persona molto conosciuta e stimata non solo in paese ma in tutto il Quartier del Piave. Da giovane era emigrato prima in Belgio, dove aveva lavorato per alcuni anni nelle miniere e poi come operaio edile a Milano. Ritornato definitivamente a Soligo per sposarsi con Palmira Titton, era stato assunto dal comune di Farra di Soligo dove a lavorato per oltre 40anni fino alla pensione come responsabile della manutenzione stradale e dei fabbricati comunali. Tutte le numerose persone che hanno avuto la fortuna di conoscerlo, lo ricordano come un uomo buono, amichevole e soprattutto molto generoso, doti che ha trasmesso anche al suo unico figlio Giosuè, affermato imprenditore e titolare della ditta: “CUBOCERAMICA” leader nel settore delle piastrelle, non solo in Italia ma anche all’estero Pietro Signorotto viveva con la moglie 89enne Palmira Titton nella frazione di Soligo. Era stato ricoverato due settimana fa all’ospedale di Conegliano per una pancreatite, ma alcune complicazioni avvenute durante la sua degenza, hanno provocato l’inaspettato decesso. Per molti anni Pietro era stato anche un attivo collaboratore della locale Pro Loco, dell’Associazione Combattenti e Reduci di Guerra e del Gruppo Anziani di Soligo. La sua morte lascia nel più profondo dolore oltre alla moglie Palmira, i fratelli Lao e Maria, il suo unico figlio Giosuè, l’amata nipote Marica che cinque mesi ha dato alla luce il pronipote Matteo. Domenica 26 alle ore 20.30 il parroco Don Brunone De Toffol celebrerà il santo rosario nella chiesa parrocchiale di Soligo, mentre le esequie sono state fissate per lunedì 27 pomeriggio alle 17.30.