Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Prosegue il progetto di riqualificazione partecipata dell'ex caserma Piave

VALORIZZARE I VUOTI URBANI: A FERRARA E NOVARA ╚ REALT└

L'intervista al referente UniversitÓ Iuav, Andrea Mariotto


TREVISO - Riqualificare e restituire ai cittadini i luoghi dismessi e abbandonati con un processo di progettazione partecipata. In Italia e in Europa sono diversi gli esempi di realtà “ripensate” dalla (e a uso della) collettività, a Treviso il percorso è iniziato da poco e riguarda l'ex caserma Piave. A inizio anno è stata firmata una convenzione tra Comune di Treviso e Università Iuav di Venezia, per dare forma a un progetto che, come spiega il referente Iuav Andrea Mariotto, si sta sviluppando in queste tre aree: artigianato, arte, inclusione sociale. Numerosi soggetti, tra associazioni, cooperative sociali, professionisti, hanno aderito a questo progetto aperto a tutta la collettività. I
n queste prime fasi “il massimo interesse è portare i cittadini a vedere quest'area, a prendere consapevolezza delle sue potenzialità prima di parlarne in termini progettuali.” - spiega Mariotto. Per questo vengono puntualmente organizzati degli “Open day”. Stasera, infatti, dalle 18.00 sarà possibile confrontarsi con due testimonianze di realtà recuperate: l'architetto Sergio Fortini parlerà del progetto di recupero del mercato del centro storico di Ferrara, mentre un secondo esempio, da Novara, riguarda pezzo architettonico nazionale: Casa Bossi, realizzato dall'architetto Antonelli e dopo un lungo abbandono riqualificato da un'associazione di abitanti attivi.
In altro il link dell'intervista al docente Andrea Mariotto, referente Iuav.