Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Prosegue il progetto di riqualificazione partecipata dell'ex caserma Piave

VALORIZZARE I VUOTI URBANI: A FERRARA E NOVARA È REALTÀ

L'intervista al referente Università Iuav, Andrea Mariotto


TREVISO - Riqualificare e restituire ai cittadini i luoghi dismessi e abbandonati con un processo di progettazione partecipata. In Italia e in Europa sono diversi gli esempi di realtà “ripensate” dalla (e a uso della) collettività, a Treviso il percorso è iniziato da poco e riguarda l'ex caserma Piave. A inizio anno è stata firmata una convenzione tra Comune di Treviso e Università Iuav di Venezia, per dare forma a un progetto che, come spiega il referente Iuav Andrea Mariotto, si sta sviluppando in queste tre aree: artigianato, arte, inclusione sociale. Numerosi soggetti, tra associazioni, cooperative sociali, professionisti, hanno aderito a questo progetto aperto a tutta la collettività. I
n queste prime fasi “il massimo interesse è portare i cittadini a vedere quest'area, a prendere consapevolezza delle sue potenzialità prima di parlarne in termini progettuali.” - spiega Mariotto. Per questo vengono puntualmente organizzati degli “Open day”. Stasera, infatti, dalle 18.00 sarà possibile confrontarsi con due testimonianze di realtà recuperate: l'architetto Sergio Fortini parlerà del progetto di recupero del mercato del centro storico di Ferrara, mentre un secondo esempio, da Novara, riguarda pezzo architettonico nazionale: Casa Bossi, realizzato dall'architetto Antonelli e dopo un lungo abbandono riqualificato da un'associazione di abitanti attivi.
In altro il link dell'intervista al docente Andrea Mariotto, referente Iuav.