Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Marrosu sollevata dopo il caos profughi e sostituita da Laura Lega

L'EX PREFETTO: "E' MANCATO IL SOSTEGNO DI TUTTI"

L'addio in una lettera rivolta alle realtą del territorio


TREVISO - L'ex prefetto di Treviso, Maria Augusta Marrosu, sollevata dall'incarico dal ministro dell'interno Angelino Alfano dopo il caos nella gestione dei profughi e sostituita dal nuovo prefetto Laura Lega, saluta Treviso in una lettera di commiato. "In certe situazioni non ho avuto il sostegno di tutti, pur comprendendone le motivazioni – scrive Marrosu - In questo periodo ho voluto conoscere il territorio e la sua realtà, cercando di risolvere le diverse problematiche che si venivano mano a mano a creare". Dopo aver formulato "un fervido saluto" a tutte le istituzioni, civili e militari, alle varie associazioni e ai media, l'ex prefetto vuole rivolgersi "alla popolazione di questa terra ricca di tradizioni storiche, anche sofferte, di bellezze naturali e di elevati valori" inviando "il sincero augurio di un futuro prospero, sereno, sempre teso alla, promozione dei valori sociali, culturali ed al miglioramento economico".