Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dirigente del CONI ed ex vice presidente della Federciclismo

MALORE IN BICI STRONCA RENATO BERALDO

I funerali mercoledì alle 10 presso la chiesa di Salvarosa


FENER – Era in sella alla sua bicicletta quando, all'altezza del ponte di Fener, ha accusato un malore ed è caduto a terra. Nonostante gli immediati soccorsi da parte del Suem di Crespano del Grappa, per Renato Beraldo, 63enne di Castelfranco Veneto, non c'è stato nulla da fare. Era dirigente del CONI nazionale ed ex vicepresidente regionale della Federazione Ciclistica. I sanitari giunti sul posto hanno tentato per una quarantina di minuti di rianimarlo ma ogni tentativo è risultato vano. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Feltre per i rilievi del caso. Il Suem di Crespano del Grappa è intervenuto anche a Cassanego di Borso del Grappa per un incidente che ha visto coinvolto un 42enne di Riese Pio X. L'uomo, assieme al fratello, stava percorrendo il sentiero 101 quando è uscito di strada precipinado per una ventina di metri in una scarpata e fermandosi sul greto in secca di un ruscello. I sanitari, assieme al soccorso alpino, hanno dovuto faticare parecchio per raggiungere il ferito, tanto che è stato necessario far intervenire l'elicottero. Il 42enne, imbarellato, è stato trasportato all'ospedale di Castelfranco Veneto con diverse fratture ma non sarebbe in pericolo di vita. I funerali si terranno mercoledì alle 10 presso la chiesa parrocchiale di Salvarosa.