Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La Loggia ospiterà l'8 agosto il concerto de I Solisti di Radio Veneto uno

LA STORIA DEL MUSEO DELLA BATTAGLIA DI VITTORIO VENETO

Ospite Luigi Marson direttore onorario e nipote del fondatore


TREVISO - Prosegue il nostro viaggio nel raccontarvi il Museo della Battaglia di Vittorio Veneto che il prossimo 8 agosto ospiterà nella Loggia e l'antistante Piazza Giovanni Paolo I, il nuovo concerto dei Solisti di Radio Veneto Uno diretti dal Maestro Giorgio Sini in occasione dei 100 anni dalla Grande guerra.
Inaugurato il 2 novembre del 1938, il Museo della Battaglia ha riaperto i battenti dopo alcuni mesi di restauro e ammodernamento lo scorso novembre 2014. Fondatore del museo Luigi Marson, vittoriese, ragazzo del '99, che raccolse durante il primo conflitto bellico raccolse durante le battaglie una serie di reperti con lo scopo di non dimenticare e far riflettere le generazioni future sul significato della guerra.
Ing. Luigi MarsonA distanza di anni il museo ha continuato a raccogliere oggetti ricevendo numerose donazioni da parte del Ministero della Guerra ma soprattutto di privati cittadini, e l'omonimo nipote ing. Luigi Marson ha proseguito il lavoro del nonno ed ora è direttore onorario del Museo della Battaglia. Ospite nei nostri studi, ci ha svelato alcuni aneddoti sulla storia del Museo e sui reperti che vi sono tuttora contenuti.
"Il primo oggetto raccolto da mio nonno risale al gennaio del 1918 nella battaglia di Caposile - ricorda Marson - vide nelle mani di un cadavere ungherese la corona di un rosario e decise di conservarlo come testimonianza della guerra. Significativo - prosegue - che il primo cimelio di un museo sulla guerra sia uno strumento di fede e di preghiera...."
Nello streaming l'intervista integrale all'ing. Luigi Marson


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
30/07/2015 - Il Museo della Battaglia di Vittorio Veneto
27/07/2015 - I solisti di Radio Veneto Uno a Vittorio Veneto l'8 agosto