Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Grigoletto: "Aumentare i posti disponibili"

CASE DI RIPOSO NEL CAOS: 350 ANZIANI IN LISTA D'ATTESA

Comune e Israa chiedono aiuto a Regione e Ulss9


TREVISO - I posti disponibili nella case di riposo a Treviso sono esauriti e la lunga lista d'attesa per accedervi conta già 350 anziani. A lanciare l'allarme è il Comune di Treviso e l'Israa che chiede ora aiuto agli altri Comuni della Marca per aumentare i posti disponibili o avviare una redistribuzione degli stessi attraverso la Regione e l'Ulss9. "La lista è molto lunga ed è per questo che noi come amministrazione comunale abbiamo intenzione di porre la questione all'esame della conferenza dei sindaci dell'Ulss -spiega il vicesindaco di Treviso, Roberto Grigoletto- come Treviso chiederemo un ragionamento su due fronti: il primo di sollecitare la Regione su una riflessione proprio per rivedere i limiti ed i vincoli e parametri di accoglienza, dall'altro c'è bisogno di ragionare in termine di assegnazione dei richiedenti alle strutture di accoglienza".