Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

AUDIO Il ricordo del sindaco Collodel e di Maurizio Bernardi

UN ANNO FA LA TRAGEDIA DEL MOLINETTO DELLA CRODA

Una Messa alle 10.30 per ricordare le 4 vittime del Lierza


REFRONTOLO -

E' passato un anno dalla tragedia del Molinetto della Croda di Refrontolo che nella serata del 2 agosto 2014 costò la vita a quattro persone: Maurizio Lot, 52 anni, collaboratore della Pro Loco di Refrontolo, Luciano Stella, 54 anni, gommista di Pieve di Soligo, Giannino Breda di Falzè di Piave e Fabrizio Bortolin di Ponte della Priula, tutti travolti e uccisi dalla furia del torrente Lierza. Si contarono almeno 20 feriti e danni ingenti alle abitazioni della zona, oltre a decine di auto spazzate via dalla furia dell'acqua.

Questa mattina alle 10.30 al Molinetto si è celebrata una Messa di commemorazione officiata dal parroco di Refrontolo, monsignor Giuseppe Nadal di fronte a una folla di 300 persone. Con i famigliari delle vittime e il sindaco di Refrontolo, Loredana Colledel, erano presenti una trentina di sindaci di tutta la provincia, il presidente della Regione Veneto Luza Zaia, la deputata Simonetta Rubinato, il direttore della protezione civile Roberto Tonellato e altri rappresentanti delle istituzioni.
A pranzo si svolta la tradizionale “Festa dei omi”, questa volta a Solighetto in via Peron, in un'area verde privata dove si era tenuta per 14 anni prima della tragedia dello scorso anno. Ma prima, alle 11.30, è stato inaugurato il parco del Molinetto “Al gor del Muner”, sorto dove si trovava il tendone spazzato via dalla furia del Lierza.


Le parole del sindaco di Refrontolo, Loredana Collodel e dell'organizzatore della "Festa dei Omi", Maurizio Bernardi.