Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esperienze a confronto da stasera a giovedì 6 agosto alla Chiesetta dei Broi

DAI BROI AL BEATO TONIOLO, UN CONVEGNO SUL TURISMO RELIGIOSO

Si indagherà sul senso del pellegrinaggio oggi


FARRA DI SOLIGO - (Di. Ber.) La secolare “Chiesetta dei Broi” sita in Via Cal della Madonna a sud del centro abitato di Farra di Soligo, ritornata all’antico splendore, dopo un lavoro di accurato restauro durato circa due anni, ospiterà dal 4 al 6 Agosto, un interessante convegno, che avrà come tema: “ Dai Broi al Beato Toniolo – Il turismo religioso nel nostro territorio – Esperienze a confronto tra cultura, restauro e valorizzazione”. L’apertura dei lavori è stata fissata per questa sera (martedì 4), alle ore 20.15 ed avrà come ospiti il dott. Marco Zabotti coordinatore del progetto “Beato Toniolo – Le vie dei Santi” e l’esibizione della cantante Cristina dal Toè, con il canto dell’Ave Maria. Tra i relatori anche don Brunone De Toffol delegato vescovile per la Pastorale del tempo libero, turismo, pellegrinaggi e sport, parroco di Farra di Soligo e Soligo. Mons. Martino Zagonel Vicario Generale e Giuseppe Nardi sindaco di Farra di Soligo. Mons. Mario Lusek direttore dell’Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della C.E.I. che tratterà l’argomento: “Lo spirito del viaggio per un turismo dal volto umano – senso del pellegrinaggio religioso oggi”. La Dott.ssa Cristina Falsarella responsabile dell’Ufficio Diocesano per l’arte sacra e i beni culturali e il dott. Alessandro Martini, direttore Consorzio Marca Treviso. Il programma di domani mercoledì 5 agosto, -seconda giornata del convegno- si aprirà alle ore 9,00 con la visita guidata alla chiesetta della Madonna dei Broi sotto l’esperta guida dell’arch. Marco Merello; ore 10,00 Santa messa celebrata da mons. Mario Lusek, con la partecipazione della cantante Cristina Dal Toè; ore: 18,00 Santa messa celebrata da S.E. mons. Eugenio Ravignani, cantata dal coro parrocchiale di Farra di Soligo; Ore: 21 Fiacolata mariana e santo rosario in Via Cal della Madonna. L’ultimo appuntamento in programma è stato fissato per la serata di giovedì 6 Agosto, alle ore 20.30.
Per l’occasione si esibirà in concerto la Piccola Orchestra Veneta, diretta da Maestro Giancarlo Nadai (Ricordi e musiche della grande guerra) con la partecipazione straordinaria dei musicisti: Luisa Sello (flauto), Enrico Nadai (voce solista), Dino Doni (chitarra) e Giada Visentin (violino). L’entra al concerto sarà ad offerta libera e tutto il ricavato verrà devoluto alle persone colpite dal tornato nella Riviera del Brenta. Durante i tre giorni sarà presente anche una piccola esposizione di prodotti “dei Broi” per sostenere il restauro dell’antica torre campanaria della chiesa.