Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Svegliato alle 3 di notte dal rumore nella sua casa di San Pietro di Feletto

INSEGUE I LADRI DI BICICLETTE, I CARABINIERI NE PRENDONO DUE

I malviventi gli avevano rubato due bici dal garage


SAN PIETRO DI FELETTO - Ha sentito dei rumori provenire dall’esterno della sua abitazione e ha sorpreso i ladri che si allontanavano a bordo di due sue biciclette. Brusco risveglio per un cittadino di San Pietro di Feletto, che attorno alle 3 di stanotte è stato svegliato dal trambusto di alcuni ladri che avevano appena trafugato due biciclette dal suo garage. Pronto l’intervento dell’uomo, che con il figlio 20enne, ha allertato i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Conegliano ed è quindi montato a bordo della sua auto per tentare di seguire i ladri. Proprio questa prontezza di riflessi ha messo sulle tracce dei malviventi la Squadra di Carabinieri che sono riusciti a intercettare due giovani africani, mentre altri complici sono riusciti a dileguarsi. Una delle biciclette, un mezzo da donna, è stata recuperata e riconsegnata ai legittimi proprietari. In manette sono finiti un 26enne marocchino con precedenti penali ed in Italia senza fissa dimora ed un 20 senegalese, anche lui noto alle caserme per piccoli precedenti i quali in compagnia di altri complici, probabilmente connazionali, dopo essere stati a una festa, cercavano un mezzo di locomozione per tornare a casa, male pesando di andarlo a rubare dentro l’abitazione di qualcuno.
In attesa della celebrazione del rito direttissimo davanti al Giudice di Treviso, il giovane senegalese è stato rimesso in libertà mentre il suo complice è stato associato presso il carcere Santa Bona di Treviso.