Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, perquisito dalla Municipale dopo che i controllori l'avevano fermato

SENZA BIGLIETTO DELL'AUTOBUS, MA CON LA DROGA

Africano alla stazione delle corriere con 18 grammi di hashish


TREVISO - L'hanno fermato perchè non aveva il biglietto dell'autobus, gli hanno trovato addosso 18 grammi di droga.
Sabato scorso, poco dopo mezzogiorno, gli agenti della Polizia locale di Treviso è intervenuta, su richiesta degli addetti della Mom, nel piazzale dell'autostazione delle corriere di Lungo Sile Mattei: i controllori dell'azienda dei trasporti avevano sorpreso due stranieri, entrambi cittadini del Gambia, senza il titolo di viaggio. Mentre la pattuglia raggiungeva il posto, uno dei due africani fuggiva, tra l'altro lasciando nelle mani degli operatori il permesso di soggiorno temporaneo. Il connazionale rimasto sul posto, provvisto di documenti, invece, durante la verbalizzazione, mostrava evidenti segni di nervosismo. La perquisizione decisa dagli agenti, insospettiti da tale comportamento, rivelava il motivo dell'ansia: l'uomo nascondeva alcuni panetti di hashish. Lo stupefacente è stato ovviamente sequestrato e l'extracomunitario segnalato alla Prefettura.
In attesa che venga completato l'addestramento dell'unità cinofila, continua dunque l'impegno della Polizia locale nella prevenzione e nella repressione dell'assunzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone più a rischio della città.
Nella notte precedente la Municipale, ha anche effettuato un cosiddetto “pattuglione” contro la guida in stato di ebbrezza ed altre infrazioni alle sicurezza della circolazione. Oltre una sessantina i veicoli controllati tra le 22 di venerdì e la 4 di mattina di sabato, nei due posti di controllo effettuati, in via Tasso e in viale Fratelli Cairoli. Dei trentadue conducenti sottoposti a pretest alcolimetrico, uno solo è risultato al di sopra dei limiti di legge, con un tasso di 0,66 g/l. Per questo è stato dovrà pagare 531 euro di multa e gli verranno tolti 10 punti sulla patente. Tre automobilisti, invece, sono stati sanzionati per la mancata revisione del loro veicolo, mentre una signora è stata fermata, alle 2 di notte, alla guida di un ciclomotore senza la patente.