Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Spresiano, sabato prossimo sarà sentita la titolare, Giada Floriani

LOVADINA, SPUNTA L'IPOTESI DELL'INDIMIDAZIONE MAFIOSA

Procura continua negli accertamenti sul rogo al "Divino Gourmet"


TREVISO - Accertamenti in corso su tutti i fronti e per ora non si scarta nessuna ipotesi, neppure quella dell'intimidazione di stampo mafioso. Non usa mezzi termini il pubblico ministero Laura Reale, titolare dell'inchiesta sul rogo che nella tarda serata di domenica, ha devastato il ristorante “Divino gourmet” di Lovadina di Spresiano, all'interno dell'area del lago “Le Bandie”. Un'auto rubata domenica, una vecchia Bmw alimentata a benzina, scagliata contro una vetrata del locale come un'ariete e data alle fiamme con del liquido infiammabile, sparso anche nel resto del salone principale. Sotto la parte posteriore della vettura erano stati sistemati altri due pneumatici usati. “A tutto c'è una spiegazione, la troveremo”: ha riferito in mattinata il comandante provinciale dei carabinieri di Treviso, Ruggiero Capodivento. Dissidi nella gestione del ristorante? “L'ambito è questo”: confermano in via Cornarotta. Sabato prossimo intanto l'amministratore delegato della società che gestisce il “Divino gourmet”, Giada Floriani, 39enne di Breganze, sarà sentita dagli investigatori. Attualmente la donna si trova in vacanza in Turchia da dove ha appreso quanto accaduto al ristorante, chiuso per ferie dallo scorso 2 agosto.