Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Montebelluna, indaga la polizia locale, danni molto ingenti

VANDALI DANNEGGIANO STATUA DI CARLO BALLJANA

La scultura di bronzo si trova in via Papa Giovanni XXIII


MONTEBELLUNA - La polizia locale di Montebelluna è intervenuta questa mattina in via Papa Giovanni XXIII per accertare i danni arrecati alla scultura in bronzo la notte scorsa. Con ogni probabilità si tratta di un atto di vandalismo che ha gravemente danneggiato la statua raffigurante una maestra con uno scolaro (opera di Carlo Balljana), quest’ultimo completamente spezzato a partire dalla base. La segnalazione è arrivata alla polizia locale attraverso l’ufficio tecnico, a sua volta contattato dal personale delle scuole medie Papa Giovanni XIII. Sono immediatamente intervenuti i vigili per il sopralluogo e già sono in corso le ricerche per risalire ai responsabili del grave atto. Sul posto è intervenuto anche il responsabile dei lavori pubblici. E’ già stata contattata una ditta specializzata nella lavorazione del bronzo che nella giornata di oggi eseguirà un sopralluogo per valutare l’intervento di ripristino. L’importo dei danni non è ancora stato quantificato. Nel frattempo, visto che la statua danneggiata risulta pericolosa, la scultura sarà messa in sicurezza. “E’ un episodio tristissimo – commenta il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero -. Per quanto gli atti vandalici siano in ogni caso deprecabili, lo sono tanto più quando comportano dispendi di energie preziose ed esborso di denaro pubblico per consentirne il ripristino. Restiamo in attesa delle verifiche da parte della Polizia locale, nella speranza che possano essere individuati i colpevoli. Resta fermo il fatto che si tratta di episodi che, oltre che al patrimonio, rappresentano atti di violenza anche simbolica verso l’intera collettività che non possono essere in nessun caso tollerati e che non hanno nessuna valenza di denuncia contro il sistema ma, al massimo, delle frustrazioni di cui soffrono gli stessi autori. Spero che vi sia qualche cittadino in grado di fornire informazioni utili: non si tratterebbe di delazione ma di giusta denuncia”.