Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appartengono tutte all'Olimpia Casteller di Postioma

SEI TREVIGIANE CAMPIONESSE EUROPEE DI CRICKET T20

La società trevigiana è leader anche in Italia


TREVISO - A due anni dal vincente esordio internazionale della squadra italiana femminile di cricket, la storia si è ripetuta. Nel 2013 il Torneo Europeo di cricket Twenty20 (la formula di durata più breve) si disputava a Bologna, quest’anno si è giocato a Jersey, isola del Canale della Manica dove il cricket è di casa. E anche questa volta la nostra Nazionale ha alzato la coppa della vincente. Come due estati fa a Bologna e come, peraltro, anche nel successo del 2014 al Torneo di Berlino, l’ossatura della Nazionale vincente a Jersey si è formata sulle atlete dell’Olimpia Casteller di Postioma (TV), sei le convocate quest’anno: Michela Piva (capitano dell’Italia), Sonia Toffoletto (capitano dell’Olimpia), Letizia Vanin, Jennifer Rossi, Niroshani Diminguwarige, Daniela Scalia. La vittoria in finale è arrivata proprio contro la nazionale di casa, Jersey, per 106 a 78 (già sconfitta nel girone eliminatorio per 72 a 70), dopo aver battuto la Germania per 126 a 111, e surclassato la Francia 46 a 45 e la Norvegia 38 a 37. E dire che la trasferta internazionale non era iniziata nel migliore dei modi, avendo le ragazze italiane dovuto subire due pesanti sconfitte in amichevole a Dublino contro la temibile nazionale Irlandese U19, nei giorni precedenti la partenza per Jersey. L’aria della Manica ha, invece, fatto bene alle nostre connazionali che si sono così potute confermare Campionesse del Torneo Europeo. E le soddisfazioni per le atlete della Marca sono proseguite con la designazione di Letizia Vanin a miglior giovane giocatrice della competizione, forte anche dell’ottima prestazione al lancio dopo aver eliminato ben 4 giocatrici di Jersey in un solo over durante il primo match. La squadra dell’Olimpia Casteller, dopo aver vinto la Coppa Italia 2015, ha disputato brillantemente il Campionato Femminile Elite, vincendo tutti i match disputati e dovendo solo arrendersi alla sfortuna nello scontro diretto con l’altra pretendente allo Scudetto, la Roma CC. Purtroppo, infatti, 3 infortuni nel corso del week end romano, di cui due durante il match, hanno impedito alla capolista trevigiana di portare a termine l’incontro e hanno visto sfumare le speranze di Scudetto consegnandolo nelle mani della Roma.