Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Montebelluna, domani mattina la rimozione degli operai

STATUA DISTRUTTA, BALLJANA SI OFFRE DI RIPARARLA

Il creatore dell'opera si mette a disposizione del Comune


MONTEBELLUNA - Ad un giorno dalla scoperta dell’atto di vandalismo che ha colpito la statua in bronzo realizzata da Carlo Balljana in via Papa Giovanni XXIII a Montebelluna, lo scultore si offre per riparare la scultura in modo gratuito. La sorpresa è di questa mattina quando lo scultore trevigiano ha contatto il sindaco di Montebelluna per annunciare il dispiacere per quanto accaduto e prestare la propria opera per la riparazione della scultura che rappresenta una maestra con un alunno. L’atto vandalico risalente alla notte tra martedì 11 e mercoledì 12 agosto aveva compromesso in modo grave la scultura dell’alunno, completamente spezzata a partire dalla base. Sul posto era intervenuta la Polizia locale per i rilievi del caso e per avviare la ricerca dei responsabili del grave episodio. L’ufficio dei lavori pubblici era intervenuto per porre l’opera in sicurezza; già mercoledì era stata rimossa la statua dell'alunno che risultava pericolosa, mentre una ditta specializzata nella lavorazione del bronzo aveva eseguito un sopralluogo per valutare i danni e gli interventi di ripristino necessari. Danni che, fortunatamente, saranno riparati dallo stesso autore dell’opera. “Provo non solo rammarico - spiega l’artista Balljana - ma anche indignazione di fronte allo sfregio di questa mia creatura”. “Ringrazio moltissimo l’artista per la sollecitudine con cui mi hai chiamato, per le dimostrazioni di stima e per la generosità con cui si offre di riparare la sua statura oggetto di un atto insulso - commenta il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero -. Quello di Balljana è un bel gesto che ci riporta ai valori autentici della cultura in cui vi rientra, ad esempio, anche quello di usare la generosità per porre rimedio ad un atto insensato di danneggiamento di un’opera d’arte che è anche opera pubblica. Lo ringrazio a nome di tutta la città di Montebelluna”. Nella mattinata di venerdì gli addetti dell'ufficio lavori pubblici provvederanno alla rimozione della statua della maestra, leggermente danneggiata nella parte inferiore. Quindi, entrambe le statue saranno trasferite nel laboratorio di Balljana per la riparazione.