Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Finisce 19-17, Leoni in meta con Gerosa, Steyn e Hayward

CHE BENETTON, COLPACCIO A BIARRITZ IN AMICHEVOLE

Prossimo appuntamento il 21 agosto a Monigo con le Zebre


BIARRITZ È un match ricco di emozioni quello che va in scena al Parc des Sports d'Aguilera. Il Benetton Rugby sin da subito preme il piede sull'acceleratore, difatti al 3' è già in vantaggio con la prima meta della stagione 2015/2016 che porta la firma del permit Filippo Gerosa. Trasforma Jayden Hayward. Al 12' in seguito ad una maul da touche arriva la meta di Usagarra, non trasformata dal Biarritz. I biancoverdi però non accusano il colpo, anzi reagiscono ed è il neo acquisto sudafricano Abraham Steyn che al 19' va in meta, questa volta Hayward non trasforma.Siamo sul 5-12 in favore del Benetton. La gara non perde intensità ed al 27' arriva la seconda meta del Biarritz sempre ad opera di Usagarra, anch'essa non trasformata.Primo tempo che si chiude sul 10-12 a favore del Benetton, che va a riposo con un uomo in meno a causa del giallo rifilato a Gerosa.
Secondo tempo che riparte con alcuni cambi tra le file dei biancoverdi, ingresso in campo di Matteo Zanusso e Roberto Sangamaria al posto del capitano di giornata Alberto De Marchi e Luca Bigi.
La squadra francese sfrutta la superiorità numerica e al 47' va in meta con Davies, trasforma con Le Bourhis portando il risultato sul 17-12. 
Serie di sostituzioni da una parte e dall'altra.  E al 68' Jayden Hayward sorprende la difesa avversaria con un calcio battuto velocemente siglando e successivamente trasformato la terza meta. La partita termina con i francesi che giocano in 14 a  seguito di un giallo. Il Benetton Rugby che nonostante i tanti innesti, il ritardo di preparazione rispetto ai francesi, che ricordiamo essere al terzo test, ed il vento a sfavore durante i secondi 40', portano a casa un ottimo risultato a conferma del buon lavoro svolto sinora. Prossimo appuntamento il 21 agosto a Monigo con le Zebre.

Risultato finale Biarritz Olympique - Benetton Rugby 17-19. 
MARCATORI: pt 3' Gerosa meta tr. Hayward; 12' Usagarra; 19' Steyn meta; 27' Davies meta; st 47' Davies tr. Le Bourhis; 68' Hayward meta tr. Hayward.