Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Finisce 19-17, Leoni in meta con Gerosa, Steyn e Hayward

CHE BENETTON, COLPACCIO A BIARRITZ IN AMICHEVOLE

Prossimo appuntamento il 21 agosto a Monigo con le Zebre


BIARRITZ È un match ricco di emozioni quello che va in scena al Parc des Sports d'Aguilera. Il Benetton Rugby sin da subito preme il piede sull'acceleratore, difatti al 3' è già in vantaggio con la prima meta della stagione 2015/2016 che porta la firma del permit Filippo Gerosa. Trasforma Jayden Hayward. Al 12' in seguito ad una maul da touche arriva la meta di Usagarra, non trasformata dal Biarritz. I biancoverdi però non accusano il colpo, anzi reagiscono ed è il neo acquisto sudafricano Abraham Steyn che al 19' va in meta, questa volta Hayward non trasforma.Siamo sul 5-12 in favore del Benetton. La gara non perde intensità ed al 27' arriva la seconda meta del Biarritz sempre ad opera di Usagarra, anch'essa non trasformata.Primo tempo che si chiude sul 10-12 a favore del Benetton, che va a riposo con un uomo in meno a causa del giallo rifilato a Gerosa.
Secondo tempo che riparte con alcuni cambi tra le file dei biancoverdi, ingresso in campo di Matteo Zanusso e Roberto Sangamaria al posto del capitano di giornata Alberto De Marchi e Luca Bigi.
La squadra francese sfrutta la superiorità numerica e al 47' va in meta con Davies, trasforma con Le Bourhis portando il risultato sul 17-12. 
Serie di sostituzioni da una parte e dall'altra.  E al 68' Jayden Hayward sorprende la difesa avversaria con un calcio battuto velocemente siglando e successivamente trasformato la terza meta. La partita termina con i francesi che giocano in 14 a  seguito di un giallo. Il Benetton Rugby che nonostante i tanti innesti, il ritardo di preparazione rispetto ai francesi, che ricordiamo essere al terzo test, ed il vento a sfavore durante i secondi 40', portano a casa un ottimo risultato a conferma del buon lavoro svolto sinora. Prossimo appuntamento il 21 agosto a Monigo con le Zebre.

Risultato finale Biarritz Olympique - Benetton Rugby 17-19. 
MARCATORI: pt 3' Gerosa meta tr. Hayward; 12' Usagarra; 19' Steyn meta; 27' Davies meta; st 47' Davies tr. Le Bourhis; 68' Hayward meta tr. Hayward.