Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due 28enni romene e una 43enne albanese trovate lungo il Terraglio

BLITZ ANTIPROSTITUZIONE: TRE LUCCIOLE DENUNCIATE

A Spresiano elevate 11 multe per un totale di 2 mila euro



TREVISO
– Continuano i controlli antiprostituzione lungo le strade della Marca. I Carabinieri della Compagnia di Treviso, anche nel fine settimana di Ferragosto, hanno passato al setaccio il Terraglio tra i comuni di Preganziol e Mogliano Veneto e la Pontebbana tra Spresiano e Villorba. Il bilancio dell'operazione parla di decine di lucciole identificate, tutte provenienti dall'Est europeo, tre deferimenti in stato di libertà e 11 sanzioni amministrative elevate. I deferimenti riguardano due romene di 28 anni e un'albanese di 43 le quali, trovate a vendere il proprio corpo lungo il Terraglio, erano già state colpite da un foglio di via obbligatorio, emesso dal questore di Treviso, con il divieto di ritorno sul territorio comunale di Preganziol e Mogliano Veneto. Nel tratto della Pontebbana a Spresiano sono state invece multate 9 prostitute e 2 clienti per la violazione dell'ordinanza comunale, emessa nel gennaio 2012, che vieta la contrattazione di prestazioni sessuali. Il totale delle sanzioni elevante ammonta a circa 2 mila euro.