Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si è sempre battuto per il centro storico, i funerali giovedì a S. Nicolò

ADDIO A GIORDANO TURI, TITOLARE DE AL SILETTO

A 88 anni, se ne va uno dei commercianti più noti della città


TREVISO - E' scomparso nelle prime ore di lunedì Giordano Turi, titolare del negozio di calzature Al Siletto, uno dei commercianti più noti di Treviso. Aveva 88 anni ed era malato da qualche tempo. Era entrato fin da giovanissimo nella bottega, gestita dal padre fin da prima della seconda guerra mondiale, dopo averla rilevata dal fondatore De Pol. Aveva sviluppato l'impresa di famiglia, vivendo gli anni d'oro del commercio cittadino. E si era sempre battuto per la valorizzazione del centro storico, dove peraltro abitava, contro lo spopolamento e la moria di piccoli negozi dovuta all'avvento dei centri commerciali. Lascia la moglie Gabriella e il figlio Pietro, che gli è succeduto alla guida del negozio. I funerali saranno celebrati giovedì prossimo, alle 9, nella chiesa di San Nicolò. Cordoglio per la morte di Giordano Turi anche nell'Ascom Confcommercio trevigiana: i vertici dell'associazione ricordano come Turi abbia partecipato attivamente e per vari anni alla vita dell'associazione, "credendo fermamente nel ruolo rivitalizzante del commercio per la vita del centro e della città". "Se ne è andato uno dei simboli del commercio cittadino", sottolineano dal Palazzo del Terziario.