Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una nota della frangia di estrema destra accusa il Collettivo

FORZA NUOVA: "ZTL VIVE NELL'ILLEGALITÀ E SPACCIA"

"Sono dei banditi: noi vittime di aggressioni e vandalismi"



TREVISO
– Dopo il pestaggio a due attivisti del Collettivo Ztl Wake Up, e le denunce sporte contro alcuni rappresentanti dell'estrema destra trevigiana, Forza Nuova alza il tiro e risponde alle provocazioni sostenendo che i suoi rappresentanti sono stati più volte vittime a loro volta.
“Vogliamo ricordare le numerose aggressioni, vandalismi e danneggiamenti che i militanti di Forza Nuova hanno subito negli anni e continuano a subire da parte dei famosi paladini della legalità e della giustizia sociale, più noti come attivisti di ZTL Wake Up – si legge in una nota - Innumerevoli sono le automobili danneggiate, i vetri rotti e le scritte fuori dalle abitazioni che si contano, tuttavia passa sempre tutto nell'oblio delle istituzioni e dei media, lasciando impunite queste azioni”.
“Al di là degli atti di vandalismo sono poi da ricordare le attività illegali che questi soggetti compiono con le loro occupazioni: mentre i cittadini sono costretti a soccombere sotto le tasse, loro hanno la possibilità di operare nella più totale illegalità, sfociando molte volte anche nello spaccio di sostante stupefacenti, con il silenzio delle istituzioni”.
“Ancora una volta Forza Nuova chiede che i consiglieri comunali che li sostengono e Sindaco in primis, intervengano e trattino questi facinorosi come i banditi che sono e non li difendano appellandoli a vittime del sistema”.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
17/08/2015 - Denunciati gli aggressori di Alessandro e Giulia
15/08/2015 - Rissa in piazzetta Monte di Pietà: pestato un ragazzo