Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un sisma di magnitudo 3,7 della scala Richter alle 22.10

PAURA IN PEDEMONTANA: TERREMOTO SCUOTE CAVASO

Nessun danno a persone o cose: un'altra scossa a Segusino



CAVASO DEL TOMBA
- Un terremoto di magnitudo 3.7 della scala Richter, con epicentro a Cavaso del Tomba a circa sette chilometri di profondità, è stato registrato lunedì sera alle 22.10. La scossa sismica è stata avvertita anche
in alcuni paesi del Bellunese, tra cui Feltre e Alano di Piave, e anche lungo la Pedemontana, soprattutto nella zona di Montebelluna.

Sono state numerosissime le telefonate pervenute al centralino dei vigili del fuoco da parte di cittadini residenti ai piani alti di qualche condominio, dove la scossa è stata avvertita con maggiore intensità. Segnalazioni sono arrivate anche dalla zona di Castelfranco, di Spresiano e del Bassanese. Nel giro di un paio di minuti si sono susseguiti anche decine e decine di post sui principali social network: tutti volevano sapere quanto violenta fosse stata la scossa. Fortunatamente non si sono registrate danni a persone.

Poco prima della mezzanotte una seconda scossa, stavolta di minore intensità (1,1 della scala Richter) è stata registrata dall'Istituto di Geofisica e Vulcanologia sempre nella stessa zona, ma stavolta l'epiccentro è stato individuato nel comune di Segusino.