Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, l'incendio martedý sera alle 18.30

FULMINE DISTRUGGE L'EX MULINO BRUNI

Spegnimento complicato per la presenza di amianto


VITTORIO VENETO - Fiamme al vecchio mulino Bruni di Vittorio Veneto. L'incendio, scoppiato ieri alle 18.30 pare per un cortocircuito causato da un fulmine, ha distrutto lo storico edificio che si trova sulle rive del fiume Meschio. A dare l'allarme un passante che si trovava lungo la pista ciclopedonale che passa di fronte all'ex mulino, disabitato da 30 anni. A quanto pare il fuoco sarebbe divampato da un palo dell'energia elettrica attaccato all'edificio e si sarebbe in breve tempo propagato, alimentato dai solai in legno dello stabile. Le operazioni di spegnimento sono state complicate dalla presenza di coperture in amianto. I vigili del fuoco sono comunque riusciti a trarre in salvo i quattro cani che vigilavano l'area, proprietà della famiglia De Nardo. All'interno del mulino si trovavano un paio di moto d'epoca, un decespugliatore e alcune bottiglie. Tutto andato distrutto.
In concomitanza a questa operazione, una squadra dei vigili del fuoco interveniva sempre a Vittorio Veneto, in un'abitazione in via Nove Alto 119 dove aveva preso fuoco un materasso. Il fratello e la sorella inquilini, non hanno riportato danni.