Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpiva sul sentiero lungo il Muson: tra le vittime anche ragazzine

GIÙ I CALZONCINI MENTRE FINGE DI FAR JOGGING

Esibizionista 63enne di Castelfranco bloccato dai Carabinieri


CASTELFRANCO - Fingeva di fare jogging lungo l'argine del torrente Muson dei Sassi, ma il suo intento era ben altro che quello di mantenersi in forma: quando incrociava donne o ragazze, si calava i pantaloncini, mostrando alle malcapitate le proprie parti intime. In diverse hanno dovuto assistere allo "spettacolo": l'uomo non si è fatto scrupoli di denudarsi neppure davanti a due ragazzine, di 13 e 11 anni. Ricevute varie segnalazioni, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile dell'Arma di Castelfranco, si sono appostati in borghese, come normali frequentatori del sentiero, per alcuni giorni nella località dove era stato indicato l'esibizioniosta e, individuatolo, l'hanno colto in flagrante al momento dell'ennesimo show "hard". Si tratta di un pensionato 63enne del posto. A facilitare il lavoro dei militari dell'Arma anche le immagini che una delle vittime era riuscita a filmare con il telefonino. Ora per l'uomo, incensurato, è scattata una denuncia a piede libero per il reato continuato di atti osceni in luogo pubblico.

Ai nostri microfoni, il maggiore Salvatore Gibilisco, comandante della Compagnia Carabinieri di Castelfranco.