Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpiva sul sentiero lungo il Muson: tra le vittime anche ragazzine

GIÙ I CALZONCINI MENTRE FINGE DI FAR JOGGING

Esibizionista 63enne di Castelfranco bloccato dai Carabinieri


CASTELFRANCO - Fingeva di fare jogging lungo l'argine del torrente Muson dei Sassi, ma il suo intento era ben altro che quello di mantenersi in forma: quando incrociava donne o ragazze, si calava i pantaloncini, mostrando alle malcapitate le proprie parti intime. In diverse hanno dovuto assistere allo "spettacolo": l'uomo non si è fatto scrupoli di denudarsi neppure davanti a due ragazzine, di 13 e 11 anni. Ricevute varie segnalazioni, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile dell'Arma di Castelfranco, si sono appostati in borghese, come normali frequentatori del sentiero, per alcuni giorni nella località dove era stato indicato l'esibizioniosta e, individuatolo, l'hanno colto in flagrante al momento dell'ennesimo show "hard". Si tratta di un pensionato 63enne del posto. A facilitare il lavoro dei militari dell'Arma anche le immagini che una delle vittime era riuscita a filmare con il telefonino. Ora per l'uomo, incensurato, è scattata una denuncia a piede libero per il reato continuato di atti osceni in luogo pubblico.

Ai nostri microfoni, il maggiore Salvatore Gibilisco, comandante della Compagnia Carabinieri di Castelfranco.