Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpiva sul sentiero lungo il Muson: tra le vittime anche ragazzine

GIŁ I CALZONCINI MENTRE FINGE DI FAR JOGGING

Esibizionista 63enne di Castelfranco bloccato dai Carabinieri


CASTELFRANCO - Fingeva di fare jogging lungo l'argine del torrente Muson dei Sassi, ma il suo intento era ben altro che quello di mantenersi in forma: quando incrociava donne o ragazze, si calava i pantaloncini, mostrando alle malcapitate le proprie parti intime. In diverse hanno dovuto assistere allo "spettacolo": l'uomo non si è fatto scrupoli di denudarsi neppure davanti a due ragazzine, di 13 e 11 anni. Ricevute varie segnalazioni, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile dell'Arma di Castelfranco, si sono appostati in borghese, come normali frequentatori del sentiero, per alcuni giorni nella località dove era stato indicato l'esibizioniosta e, individuatolo, l'hanno colto in flagrante al momento dell'ennesimo show "hard". Si tratta di un pensionato 63enne del posto. A facilitare il lavoro dei militari dell'Arma anche le immagini che una delle vittime era riuscita a filmare con il telefonino. Ora per l'uomo, incensurato, è scattata una denuncia a piede libero per il reato continuato di atti osceni in luogo pubblico.

Ai nostri microfoni, il maggiore Salvatore Gibilisco, comandante della Compagnia Carabinieri di Castelfranco.