Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista all'artista rodigina che vive nella casa-atelier di Asolo

LE OPERE DI IRMA PAULON IN "ARMONIA" CON L'ISOLA DI SAN SERVOLO

Le installazioni esposte al parco dell'isola della laguna veneziana


VENEZIA - Giocano con l'energia femminile, evocata dall'elemento acqua o dal simbolo ricorrente della rosa, le opere di Irma Paulon. L'artista, nata a Rovigo ma da cinque anni asolana (dove ha una casa-atelier), espone fino al 6 settembre alcune delle sue creazioni al parco dell'isola di San Servolo di Venezia. Il fiore della rosa tanto amato dall’artista, emblema di perfezione, amore e bellezza, dialoga con la vegetazione circostante, nelle installazioni "Armonia", così come i riflessi e le trasparenze fluttuano nell’aria cullati dalla brezza marina, richiamando attraverso la loro fluidità ciò che circonda l’isola: l’acqua.
Il groviglio metallico da cui fuoriescono finalmente libere due rose rosse invita lo spettatore alla meditazione ed alla conoscenza di sé stesso, ma richiama anche la difficile storia dell’Isola di San Servolo, dapprima insediamento benedettino, poi nel '700 ospedale militare e infine manicomio. Riuscita a liberarsi da un passato "aggrovigliato", l'isola è ora luogo in cui bellezza e arte regnano sovrane.
Per il finissage del 4 settembre, Irma Paulon proporrà una performance sul tema della femminilità. La mostra è visitabile fino al 6 settembre.

Galleria fotograficaGalleria fotografica