Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fortunatamente passavano pochi pedoni e poche macchine

ANZIANO IMBOCCA IN AUTO IL PUT PASSANDO PER L'ISOLA PEDONALE

L'episodio alle 12.30 fuori da porta San Tomaso


TREVISO - Sbaglia strada e cerca di tornare sui suoi passi, ossia nella circonvallazione di Treviso, passando per l'isola riservata a pedoni e biciclette. Tutto ciò a bordo a della sua utilitaria. E' successo oggi alle 12.30 fuori da porta San Tomaso. Protagonista un anziano che, al volante, ha compiuto una manovra tanto azzardata quanto stravagante. L'ipotesi più probabile è che l'anziano stesse percorrendo il tratto di via Nino Bixio prima di porta san tomaso e avesse preso l'uscita per viale Vittorio Veneto. Ma, cambiando idea e volendo proseguire per il put, abbia dopo un paio di metri svoltato a sinistra, imboccando l'isola pedonale forse per distrazione, forse approfittando del fatto che al momento non vi fossero passanti. L'isola, nonostante sia delimitata da blocchi in cemento e fioriere, è in effetti in questo punto abbastanza ampia da consentire il passaggio di una macchina.
Sta di fatto che alla fine i pedoni se li è trovati davanti, in attesa del verde per attraversare la strada e arrivare all'isola, mentre alla sua sinistra le macchine, poche fortunatamente, notando la macchina si sono fermate all'altezza del semaforo per consentirgli di passare, non senza lanciare qualche improperio.

Galleria fotograficaGalleria fotografica