Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, 27 segnalati per droga, a fronte di 19 guide in stato di ebbrezza

MENO UBRIACHI AL VOLANTE, MA PIÙ "CANNE" TRA I GIOVANI

Il bilancio di 7 mesi di pattuglie notturne della Polizia locale


TREVISO - Calano i guidatori in stato di ebbrezza, ma, nel contempo, aumentano i giovani che fanno uso di stupefacenti. E' il bilancio di sette mesi (da gennaio a luglio) dei controlli notturni condotti dalla Polizia locale di Treviso. Durante le quasi 230 pattuglie, gli agenti hanno verificato 1.1163 veicoli e sottoposto a test le condizioni psico-fisiche di 592 automobilisti. Per 19 il livello di alcol nel sangue era troppo elevato. Un numero comunque in netta diminuzione, analizza il vicecomandante della Municipale, Roberto Mazzon, rispetto al recente passato. Al contrario i vigili hanno segnalato come assuntori alla Prefettura 27 persone, in gran parte ragazzi, sorpresi a fumare hashish o ad utilizzare altre droghe, durante i 116 controlli nei luoghi di aggregazione giovanile della città. In tutti i dodici mesi del 2014 i casi analoghi erano stati 35, dunque se il trend verrà confermato, a fine anno il computo globale rischia di essere ben superiore.
Considerati anche i 42 controlli in locali e pubblici esercizi (in diminuzione anche i problemi per la quiete pubblica) e i 575 interventi a seguito di richieste della centrale operativa, ribadiscono dal comando di via Castello d'amore, gli obiettivi prefissati per il servizio notturno sono stati raggiunti.